Il messaggio di solidarietà del Sindaco Fabrizio Cardarelli alla Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini

  • Letto 2787
  • Esprimo piena solidarietà alla Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini per gli insulti personali ricevuti nei giorni scorsi. Episodi come questo avvengono purtroppo 

    sempre più di frequente, un fenomeno di violenza inquietante che richiede necessariamente una attenzione maggiore da parte di tutti.

    Cardarelli_Spoleto60-4Ci troviamo ormai di fronte ad una degenerazione sia del linguaggio, che dell’uso vero e proprio dei canali social e, più in generale, degli strumenti che la rete mette a disposizione. 

    Anche a Spoleto abbiamo conosciuto episodi di questo genere, con insulti rivolti alla nostra Vicesindaco Maria Elena Bececco: anche quello fu un fatto vergognoso che venne 

    fortemente stigmatizzato dalla stessa Presidente della Regione.

    È assolutamente indispensabile denunciare, concordo pienamente con l’invito fatto dalla Presidente Marini, ma abbiamo bisogno anche di educazione, di riscoprire 

    l’importanza del civismo, dell’essere comunità, di vivere insieme sulla base di valori condivisi per cercare di eliminare questi fenomeni di violenza nel web. Su questo non dobbiamo abbassare la guardia”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "Il messaggio di solidarietà del Sindaco Fabrizio Cardarelli alla Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini"

    1. Marco
      Ottobre 23, 2017

      A sindaco !! Bongiorno, ma te sei chiesto perchè la insultano, anzi perchè ve insultano?
      Te lo dico io perchè perche de Voi non c’hanno rispetto! E le persone non hanno rispetto delle istituzioni, perché a loro volta non hanno rispetto per le persone. Siete tutti lì a magna e beve come se nulla fosse dite certi obbrobri e certe cazzate che nemmeno voi c’è credete tutto per prendere per i fondelli noi provate a fa una cosa come se deve una sola in 5 anni de legislatura

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....