Maarten Van Aalderen presenta i libri “Il bello dell’Italia” e “Talenti d’Italia”

  • Letto 911
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOVenerdì 20 Ottobre 2017 alle ore 17 a Spoleto nel salone d’onore di Palazzo Leti Sansi (Via Arco di Druso) il giornalista olandese Maarten van Aalderen presenterà i suoi libri “Il bello dell’Italia” e “Talenti d’Italia” (Albeggi ed.).
    In un momento di grave crisi per il Paese, Il Bello dell’Italia infonde una sferzata di energia per risollevarsi. Maarten van Aalderen ha chiesto a un gruppo di colleghi corrispondenti stranieri quali cose preferiscono dell’Italia. Ne è nato un appassionato canto corale di pareri, sensazioni, esperienze, che raccontano di una terra meravigliosa con tante carte da giocare per rialzare la testa. Il Bello dell’Italia può incuriosire chi opera nel mondo della politica, della comunicazione, stranieri che vivono in Italia, manager e imprenditori, viaggiatori e amanti del made in Italy, ma soprattutto è un libro che rende orgogliosi gli italiani. Ed anche Talenti d’Italia è un viaggio tra giovani eccellenze emergenti del Paese, attraverso ventuno interviste. Ci sono storie di passione, imprenditoriale, scientifica, creativa, racconti di vite speciali, dedicate al cinema, alla musica, allo sport. Questi giovani talenti, quasi tutti ventenni e trentenni, spiegano come sono arrivati al successo e al riconoscimento anche internazionale.

    Assistenza_Fioretti_Gianni

    Osservatore attento del Belpaese, il giornalista olandese Maarten van Aalderen, 52 anni, vive in Italia dal 1990 e da vent’anni è corrispondente del principale quotidiano del suo Paese, De Telegraaf, per il quale segue anche Turchia e Grecia. Il suo cruccio è che l’Italia non sappia valorizzarsi, tanto che due anni fa si convinse a scrivere il primo libro su questo tema: Il bello dell’Italia. Il Belpaese visto dai corrispondenti della stampa estera (Albeggi edizioni). Stavolta è andato oltre impartendo un’altra lezione con un volume molto interessante, Talenti d’Italia (stesso editore, 181 pagine): 21 interviste a 11 donne e 10 uomini, ognuno dei quali costituisce un’eccellenza nel suo campo; tutti, soprattutto, vivono e vogliono restare in Italia.

    Alla conferenza interverranno il giornalista de Il Messaggero Italo Carmignani e il giornalista de La Nazione e presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, Roberto Conticelli, presiede Dario Pompili, presidente Associazione Amici di Spoleto. Partecipano: Fabrizio Cardarelli, sindaco del Comune di Spoleto; Maria Elena Bececco, assessore istruzione e formazione del Comune di Spoleto; Camilla Laureti, assessore alla cultura e al turismo del Comune di Spoleto; Candia Marcucci, direttore del Consorzio della Bonificazione Umbra; Sergio Zinni, presidente Fondazione CaRiSpo; Camillo Corsetti Antonini, presidente Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini.

    L’iniziativa, in occasione della quale verrà inaugurata la XIII edizione del Corso propedeutico di giornalismo “Walter Tobagi” che coinvolge gli studenti delle scuole superiori di Spoleto (in collaborazione con il Comune di Spoleto, con l’Associazione Stampa Umbra, con Associazione Nazionale Stampa Online e con l’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria), è promossa dall’Associazione Amici di Spoleto, Sezione Giovanni Polvani, ed ha il sostegno di Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto e Fondazione Francesca, Valentina e Luigi Antonini.manifesto conferenza 20 ottobre 2017

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Zorro 2020-07-23 19:20:34
    In genere ci sono due gatti un cane ed un cavallo agli eventi compresi il direttore di palazzo collicola ma.....
    Maria Grazia PROIETTI 2020-07-01 16:06:49
    Io non ho capito: tre preti fra S. Giacomo e Cortaccione e uno solo per Sacro Cuore e S. Sabino?.....
    Paolo 2020-06-30 22:54:58
    Buonasera, sono un appartenente della parrocchia di San Gabriele dell'Addolorata di Cortaccione, vorrei fare delle esternazioni in merito ai frequenti.....
    Moreno angeli 2020-06-29 11:02:45
    Carlo Alberto, perlomeno è rimasto il ricordo. Il ricordo di noi amici di una volta. Quello dei ragazzi di oggi,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2020-06-29 06:56:21
    Speranze di gioventù andate tutte deluse grazie al tradimento dei sindacati, dei partiti sedicenti di sinistra. e del menefreghismo generale......