L’Associazione Culturale Casa Rossa al presidio SI COBAS al Palazzo Comunale

  • Letto 607
  • “Le parole non bastano, i fatti contano e lo sciopero dei lavoratori dei servizi pubblici ha bisogno di vera solidarietà, che si fa in piazza” – foto

    “A cosa serve l’appalto alle ditte private – scrive in una nota inviata in redazione l’Associazione Culturale Casa Rossa – Uguale numero di bagni, stesse superfici. Ditta vincitrice, più 300 euro al mese, lavoratori meno 30 % di ore di lavoro e di salario. Il padrone fa il padrone, il Comune serve il padrone, chi paga sono i lavoratori. Fare pagare con la lotta chi aumenta i propri profitti sfruttando il lavoro e chi ( l’amministrazione comunale), gli permette di farlo. Abbiamo partecipato al presidio – concludono –  perchè le parole non bastano, i fatti contano e lo sciopero dei lavoratori dei servizi pubblici ha bisogno di vera solidarietà, che si fa in piazza.”
     
     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....