“Il Tribunale di Spoleto non ha bisogno di polemiche o di sensazionalismi”

  • Letto 635
  • Il comunicato stampa dell’Ordine degli Avvocati di Spoleto 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Spoleto esprime compiacimento per la sentenza di assoluzione del dott. Tommaso Sdogati, già Giudice presso il locale Tribunale, emessa nei giorni scorsi dal Tribunale di Firenze. Tale pronuncia di primo grado, adottata dalla Corte fiorentina con l’ampia formula de “il fatto non sussiste”, contribuisce a ristabilire fatti, sui quali il Foro di Spoleto non ha mai avuto dubbi; afferma la regolarità del funzionamento dell’Ufficio giudiziario e la correttezza dell’operato dei Magistrati e delle Cancellerie. Ancora una volta la classe forense deve ricordare che una inchiesta ed un avviso di garanzia non sono una condanna e che, per fortuna, nel nostro Paese vige il principio costituzionale di non colpevolezza, fino al
    definitivo pronunciamento del Giudice competente. Anche in questa occasione, si deve ribadire l’implicito riconoscimento, sia pure con una sentenza di primo grado, che il Tribunale di Spoleto, quanto alla sua struttura, non meritava e non merita censure.

    Il Tribunale di Spoleto non ha bisogno di polemiche o di sensazionalismi; funziona ed opera egregiamente come centro di amministrazione della Giustizia per l’ampia fascia centrale dell’Umbria, per merito dei suoi Magistrati, del personale amministrativo e degli Avvocati. I quali peraltro, tutti, fronteggiano la anomala sottodotazione di organico magistratuale e amministrativo, dovuta – come tutti sanno – ad una macroscopica sottovalutazione, da parte del Ministero, del carico di affari penali e civili
    che sarebbe aumentato a seguito dell’ampliamento della circoscrizione giudiziaria. Il territorio dovrebbe piuttosto unitariamente impegnarsi proprio per ottenere il dovuto ripianamento di tali
    organici.

    Il Presidente
    Avv. Pietro Morichelli

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....