‘Furto con abbraccio’ a Castel Ritaldi: giovane denunciata

  • Letto 809
  •  Derubato un 70enne del posto

    I Carabinieri del Nucleo Operativo di Spoleto – si legge in una nota stampa del Comando Provinciale- hanno individuato e denunciato una donna straniera, classe 1991, presunta responsabile in correità con un connazionale classe 1992 di furto con destrezza, commesso in danno di una persona residente in Castel Ritaldi di anni 70.
    La tecnica utilizzata dalla donna è comunemente conosciuta come “furto con abbraccio”.

    La vittima è stata avvicinata dalla donna che, prima con alcuni convenevoli, è riuscita ad avere contatto fisico e a sfilare una collana d’oro.
    L’episodio si è consumato sulla pubblica via in Castel Ritaldi.
    A conclusione degli accertamenti la vittima avrebbe riconosciuto la presunta autrice del furto.
    Le persone sottoposte ad indagini preliminari si presumono innocenti.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....