Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto, trenta anni a fianco della città e del territorio

  • Letto 615
  • Tre eventi per celebrare il trentennale 

    La Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto vuole ricordare i trent’anni dalla sua costituzione con tre importanti eventi: un concerto, con ingresso libero fino ad esaurimento posti, con la pianista spoletina Laura Magnani, che si terrà al Teatro Caio Melisso il 18 dicembre p.v. alle ore 17,00, una mostra di dipinti del pittore Georg Heine presso la Manna d’Oro (la mostra sarà aperta al pubblico dal 18 dicembre 2022 all’8 gennaio 2023) ed un gesto di solidarietà e di attenzione ai più svantaggiati.

    Sono state circa 4.000 le iniziative, per un importo totale di 30 milioni di euro, che la Fondazione ha realizzato o contribuito a realizzare in questi 30 anni, nel rispetto della trasparenza e del profilo etico che ne ha caratterizzato l’azione nel suo complesso. Si è riservata una particolare attenzione al settore culturale in quanto Spoleto è, oggettivamente, una capitale della cultura senza, tuttavia, penalizzare gli altri settori istituzionali.
    Ciò è stato possibile grazie alla lungimiranza, determinazione e compattezza degli Organi Sociali via via succedutisi ed alla capacità degli stessi di raccordarsi con le varie Associazioni, Enti ed Istituzioni espressioni del variegato mondo della comunità spoletina e di quelle dei territori circostanti con i quali i tradizionali vincoli storici di amicizia e di solidarietà sempre più si sono rafforzati.
    Crediamo fermamente – ha affermato il Presidente Pompili – che questa nostra Istituzione possa continuare ad operare virtuosamente ed in piena autonomia, nel rispetto dei principi cui sempre si è ispirata mantenendo, ed anzi rafforzando, la capacità di cogliere la necessità dei singoli momenti che si troverà ad affrontare.

    Nella foto in evidenza il presidente Dario Pompili

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....