False cessioni di fabbricato per ottenere il permesso di soggiorno: 7 denunce

  • Letto 471
  • È successo a Spoleto 

    Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Spoleto, – si legge in una nota stampa della Questura  – a seguito di un’attività investigativa scaturita da alcune cessioni di fabbricato sospette, hanno deferito all’Autorità Giudiziaria 7 cittadini stranieri – di origini nordafricane – per il reato di contraffazione dei documenti propedeutici al rilascio del permesso di soggiorno.

    I poliziotti si erano insospettiti quando avevano notato che un immobile, situato nella periferia di Spoleto, era stato oggetto di plurime cessioni da parte di alcuni cittadini extracomunitari.

    Avevano quindi contattato il figlio della titolare dello stabile – che curava le incombenze relative alla locazione – per chiedere alcune delucidazioni in merito. L’uomo, sentito dagli agenti, ha riferito di aver ceduto il fabbricato al locatario e successivamente, su richiesta di quest’ultimo, a un suo connazionale.

    È stato quando gli operatori hanno mostrato all’uomo le altre comunicazioni di cessione di fabbricato – mai sottoscritte – che si è accorto di essere stato ingannato.

    Il locatore ha poi spiegato agli agenti che nel contratto di affitto era prevista una clausola di divieto di sublocazione.

    Terminati gli accertamenti di rito, i poliziotti del Commissariato di Spoleto hanno deferito i 7 cittadini stranieri all’Autorità Giudiziaria per il reato previsto dall’articolo 5 comma 8 del Testo Unico sull’immigrazione.

    Gli indagati – conclude la nota  – sono da presumersi innocenti fino a sentenza definitiva di condanna.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....