Eccellenza, Voluntas Spoleto-Villabiagio 0-1: bastano 30” agli ospiti per espugnare il ‘Comunale’, la Voluntas scivola a -5

  • Letto 1343
  • (DMN) Spoleto – Il Villabiagio di Cocciari espugna il ‘Comunale’ nella super sfida valida per la ventiseiesima giornata del campionato di Eccellenza regionale e si porta a +5 sulla Voluntas a quattro giornate dal termine del torneo.

    La partita – Esposito e Cocciari propongono due squadre con moduli speculari, affidandosi entrambi al Voluntas_Villabiagio-104-3-3. Il tecnico di casa Esposito, squalificato e sostituito in panchina dal preparatore dei portieri Daniele Grillini, schiera Stoppini tra i pali, Maulini, Rea, Moyano e Cota in difesa, Menchinella, Bernardini e Colombi a centrocampo ed il tridente offensivo formato da Di Domenicantonio, Montanari e La Cava. Cocciari si affida a Krikkri in porta, Nofri, Alessio Ciurnelli, Cenerini e Vergaini sulla linea dei difensori, Goretti, Gramaccia e Bulla in mezzo con Porricelli, Tomassini e Christian Ciurnelli a formare il reparto avanzato. Nemmeno il tempo di accomodarsi sui seggiolini del ‘Comunale’ ed il Villabiagio passa in vantaggio, gelando i tanti tifosi accorsi nell’impianto del centro storico spoletino. Su un calcio d’angolo battuto dagli ospiti, Stoppini sbaglia i tempi dell’uscita e Goretti si trova ‘costretto’ a spingere la palla in rete siglando il vantaggio della formazione di Cocciari. Al 9′ Bernardini prova a pareggiare i conti con un tiro dei suoi ma Krikkri è attento. Al 23′ gli ospiti rimangono in inferiorità numerica: Porricelli rifila una manata a Montanari ed il sig. De Angeli estrae il cartellino rosso. Poco dopo la mezz’ora, una girata in acrobazia di Menchinella chiama Krikkri agli straordinari. Al 40′ la palla buona arriva sui piedi di Montanari ma Krikkri è bravo alla respinta corta ma Menchinella non riesce ad approfittarne. Nel primo dei tre minuti di recupero una girata di testa di La Cava esce di poco sul fondo. La ripresa si apre con l’ingresso in campo di pocho De Costanzo (foto) al posto di Colombi mentre Cocciari conferma i dieci uomini che avevano giocato nel primo tempo. Nel primo quarto d’ora di gioco, tanto nervosismo in campo ma nessuna azione degna di nota. Al 21′ Cocciari sostituisce Tomassini con Cardarelli. Al 27′ Esposito manda in campo Andreini e Tramontano al posto di Maulini e Montanari, terminando tutte le sostituzioni a disposizione. La gara è sempre più nervosa ed al 30′ Simone Rea commette fallo su Christian Ciurnelli rimediando il secondo cartellino giallo della sua partita ristabilendo la parità numerica in campo. Al 34′ una girata acrobatica di Di Domenicantonio esce sul fondo. Al 36′ Cocciari toglie dal campo Cristian Ciurnelli per far posto a Marchesini. La palla del Voluntas_Villabiagio-47pareggio arriva sui piedi di Di Domenicantonio al 39′ ma il suo tiro è debole e non impensierisce Krikkri. Al 41′ anche Cocciari termina le sostituzioni a sua disposizione sostituendo il figlio d’arte Nofri con l’ex Grifone Pettinelli. Dopo 5′ di recupero termina la gara con gli abbracci dei giocatori del Villabiagio, sempre più vicini al grande obiettivo e le lacrime di quelli della Voluntas consapevoli di aver dato tutto per la causa biancorossa.

    Classifica e prossimo turno – In classifica il Villabiagio vola sempre più in testa con 53 punti, seguito da Bastia, Voluntas Spoleto e Ventinella con 48. Nel prossimo turno, in programma domenica 2 aprile alle 15, le prime quattro della classe si sfideranno tra di loro: la Voluntas sarà ospite del Ventinella mentre il Villabiagio se la vedrà in casa con il Bastia.

    Fa.Gas.

    Clicca qui per vedere la galleria fotografica

    BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....