Denuncia civica, Strettura: discarica a cielo aperto pericolo di incendi. I residenti lamentano una mancata attenzione

  • Letto 1508
  • BANNER-DUE-MONDIL’incendio che da giorni sta devastando la zona boschiva di Rocca San Zenone , ettari di vegetazione andata letteralmente in fumo , con oltre 60 persone del centro abitato fatte sfollare dai Vigile del Fuoco, ripropongono il problema abbandono rifiuti.

    Secondo le indagini condotte dai Carabinieri Forestali il focolaio che ha dato origine alla totale devastazione potrebbe essere partito da un ammasso di rifiuti abbandonati nei pressi della strada di Valserra e non si esclude sulle ipotesi di origine dolosa.

    Abbandono di rifiuti , una piaga che da tanto tempo affligge tutta la Regione Umbria. Ordinanze , vigilanza , e sanzioni , non bastano a fermare il linciaggio di intere zone , oggi sotto gli occhi di tutti , diventate vere e proprie discariche pubbliche a cielo aperto.Merli_group_

    Nel Comune di Spoleto sono tante le segnalazioni che hanno generato controlli su tutto il comprensorio, anche Strettura , da anni , una piccola area alla periferia del centro abitato , (probabilmentemetà preferita e continui scarico di frigoriferi , divani e materassi, indumenti, televisori, lavatrici etc… abbandonati lì da mesi, inoltre ai mucchi di spazzatura e altro materiale facilmente infiammabile. Il problema emerge se qualche malintenzionato possa incendiare i cumuli di spazzatura , sarebbe difficile poi arginare il propagarsi delle fiamme con seri rischi anche ai terreni che si estendono la località Macchialunga (Comune di Ferentillo) e verso  il Rimessaggio di Barche in cui all’interno ci sono materiali infiammabili e verso il centro abitato di Strettura , le fiamme facilitate da erbacce in  appezzamenti di terreni   mai puliti e sistemati dai proprietari che delimitano un lungo tratto della strada statale Flaminia n.3.

    Tante richieste inviate l’intervento   e la bonifica del sito , sollecitato l’intervento Arpa di Foligno che a sua volta doveva informare il Comune di Spoleto – Assessorato all’Ambiente.

    Le infinite segnalazioni , sembrano  scivolare addosso all’Amministrazione comunale spoletina  è stata più volte informata, ma gli amministratori   preferiscono partecipare all Premiazioni di un Concorso di Bellezza.

    Rosario Murro

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....