Consiglio Comunale: le considerazioni di Marina Morelli

  • Letto 1806
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOSpoleto – Riceviamo e pubblichiamo dal Consigliere del Gruppo Misto Marina Morelli:

    mi rivolgo innanzi tutto ai membri della 4a commissione permanente, per esprimere il mio personale ringraziamento per il lavoro che insieme abbiamo tentato di impostare tenuto conto delle difficoltà incontrate a causa delle interpretazioni rigide, del regolamento, più volte dettagliate.
    Ora, chiedo al Sindaco, chi possa aver consigliato questa scelta, quasi a significare che i membri della 4°commissione, e della commissione Cultura con i loro presidenti, abbiano scialacquato risorse pubbliche.
    Voglio rammentare come recentemente il Segretario Ruggeri ha riferito in un incontro casuale con la dirigente Bugiantelli, che ho più volte lamentato il fatto che dalla Giunta in oltre tre anni è arrivata in commissione una pratica nel 2017 e una nel 2014 ; Anche per questo, ritengo che quello che la commissione ha prodotto, sia modestamente soddisfacente nel complesso; consiglierei al dr Ruggeri magari, di verificare se il rapporto costi benefici, sia carente in altri ambiti, piuttosto che nella 4° commissione!
    Credo che se si vuole far transitare idea del risparmio sarete costretti presto a constatare che questa non è stata la scelta più azzeccata, per motivi di semplice calcolo, basta volerli fare!
    Basti considerare che le commissioni che più frequentemente si riuniscono aumentano il numero dei membri: è presto fatto il conto e il costo.Merli_group_Mi ero permessa nell’ultima seduta di consiglio di suggerire al Sindaco di variare solo il numero dei componenti la 4° commissione e poiché a mio avviso, e in democrazia, più è frequente, e più è ampio il dibattito, migliore è il risultato; non è la prima volta che le mie proposte non vengono considerate utili, pazienza !
    Ma siamo avvezzi e scelte avvenieristiche (cittadella sanitaria , vendita reti gas) che poi si rivelano un FLOP, invito il Sindaco a riflettere sulla scelta di sopprimere/accorpare la commissione sanità- sociale, argomento chiave della campagna elettorale e dei primi mesi di mandato.
    Considerata la delicata fase che la città sta vivendo sotto il profilo del lavoro e quindi sociale, scolastico a causa terremoto e ospedaliero, invito nuovamente il Sindaco, a pensare ad agire su accorpamenti diversi da quelli proposti e a mantenere la commissione sanità, perché ritengo sia fondamentale, per la nostra città, continuare a tenere alta l’attenzione come credo di aver fatto costantemente con questa commissione sul problema OSPEDALE.
    Sindaco, non può togliere l’attenzione assolutamente, ma potenziare l’ ottica su Ospedale e Servizi territoriali. Ho/abbiamo pressato la giunta e il Sindaco con un risultato parziale sul lavoro dei Saggi che hanno lavorato e poi tenuto più a fotografarsi e rilegare volumi che unirsi al Sindaco per ottenere qualcosa dalla direzione sanitaria e il direttore generale della ASL per tutelare il nostro nosocomio, le sue punte di diamante, le sue eccellenze e la complessità dei servizi territoriali.
    Cosa state facendo in questi giorni? Sindaco attenzione, ricomponga una commissione come vuole, dia la presidenza a persona gradita alla sua Giunta, ma volga ogni giorno lo sguardo a tutela di Spoleto, andando negli uffici fuori dal perimetro comunale. Vogliate bene a Spoleto.
    Nei prossimi giorni ci sarà altra importantissima casella da riempire!
    Lo sto ripetendo da due mesi. Risulta anche dall’ultimo verbale redatto insieme alle associazioni cittadine: attenzione al prossimo incarico di Struttura Complessa.
    Cerchiamo di non dover ancora fare giri di chilometri per refertare una risonanza! Il nostro Ospedale ha bisogno di un Primario che sappia fare il Primario di Radiologia nella sua interezza!
    La Commissione è importante se si vuole lavorare in squadra e ottenere risultati! NON contano i risparmi contano I RISULTATI, Sindaco! Spoleto non può avere accorpata la commissione sanità con la cultura come nella vicina Foligno, perchè a Foligno l’Ospedale va a gonfie vele, a Spoleto no!
    Sindaco risparmi su quello che vuole, ma non lo faccia a spese dei cittadini Bisogna essere seri e credo che si possa ovviare magari con altri accorpamenti! Ma cultura, sanità e scuole certo non possono subire altri ceffoni.
    A mio modestissimo parere se voleva proprio sconvolgere un assetto studiato da anni e rodato poteva accorpare la Cultura al Turismo e allo Sviluppo economico perché la Cultura, è sviluppo, anche se per qualcuno, in questo Comune, ciò sembrerebbe chiaro a fasi alterne!
    Certamente un Sindaco è contento di avere intorno a se consiglieri che si fidano di ogni cosa proposta; per me avere l’onore e l’onere di essere consigliere comunale significa approfondire, come faccio per le mie cose personali, anzi con maggiore impegno decidendo per altri, approfondire gli argomenti è fondamentale; Capisco che per il Sindaco sia più comodo cosi, ma qualche consiglio in più, gioverebbe alla collettività.
    Alle ore 20.30 in un pomeriggio surreale, perché solo da noi si optano alcune scelte, come altre volte accade, le proposte fatte dalla maggioranza sono rimaste identiche e io convintamente so di aver fatto il mio dovere, e presto, come per altri casi, vedremo chi aveva ragione e chi meno. In ultima analisi poi, che fine farà ufficio di presidenza e la conferenza dei capigruppo?

    Marina Morelli
    Consigliere comunale

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....