Spoleto, il Consiglio Comunale approva il Rendiconto di gestione 2018

  • Letto 183
  • Al momento del voto era presente in aula la sola maggioranza

    Durante la seduta, tenutasi nella giornata di ieri, il Consiglio Comunale di Spoleto ha approvato il “Rendiconto della Gestione 2018” con tutti i 15 voti favorevoli dei Consiglieri presenti della maggioranza. I Consiglieri dell’opposizione hanno preferito uscire dalla sala, pur avendo preso parte alla discussione.

    Il “rendiconto” è lo strumento di sintesi finanziaria che certifica le entrate e le spese sostenute dalla gestione amministrativa del Comune, ed espone i connessi riflessi sulla situazione economica e patrimoniale dell’Ente.

    Il Comune ha presentato il rendiconto 2018 in tutte le sue componenti (conto finanziario, economico e patrimoniale) previste dal testo unico degli Enti locali come modificato dal d.lgs. 118/2011.

    Sul documento l’Organo di revisione dei conti ha espresso il proprio parere positivo. La relazione dei risultati finanziari, economici e patrimoniali per l’anno 2018 è stata illustrata dal presidente della Commissione bilancio, Roberto Ranucci. Il documento è stato, poi, spiegato dall’assessore al bilancio Carlo Conte e dal dirigente del settore finanziario Claudio Gori.

    Il risultato risente fortemente sia della situazione di “disavanzo tecnico”, persistente dal 2015, sia della recente legge di bilancio 2019 che ha reso possibile l’utilizzo dell’avanzo di amministrazione vincolato solo in minima parte, non considerando fino ad ora le particolari esigenze dei comuni in disavanzo, compresi nell’area del cratere sismico.

    Inoltre è sensibilmente aumentato l’importo degli accantonamenti obbligatori, mentre si è fatta una considerevole “pulizia” relativa a crediti di dubbia esigibilità. Questa situazione dell’Ente si riverbera sulla effettiva capacità di spesa, limitata a poco più di 516mila euro, pur rientrando il Comune stesso nell’area più grave del cratere sismico. La situazione determina un evidente aggravio di ogni iniziativa diretta allo sviluppo del territorio. Le risultanze della gestione finanziaria si riflettono sulla gestione economica e sulla situazione patrimoniale dell’Ente.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Andrea 2019-10-18 13:37:56
    Una persona che quando parla si capisce cosa dice, peccato che non si candidi lei a rappresentare l'Umbria e Spoleto......
    Sonia Comessatii 2019-10-15 22:00:10
    Non mi sembra un atto serio e circostanziato se non fanno il nome dell'assessore competente. Chi è? Lavori pubblici? Scuola?
    Stefano Conti 2019-10-15 17:08:07
    prima la cina con brunini e poi non si è fatto niente, poi dovevano salvare la minerva e anche li.....
    Anna 2019-10-09 23:42:41
    Buonasera volevo informarvi che il cognome Non bellomo ma belluomo riferendomi al articolo sul artista corrado belluomo.
    Marco Morichini 2019-10-08 22:50:46
    Spero che la notizia del raddoppio ferroviario Terni-Spoleto non sia solo campagna elettorale!