Concorso scolastico “Un’idea per la sicurezza” della ProCiv: ad Eggi la premiazione delle scuole vincitrici

  • Letto 1439
  • Si è svolta lo scorso 7 giugno, presso il Verde Attrezzato di Eggi, la premiazione delle classi vincitrici del progetto “Un’idea per la sicurezza, anno scolastico 2016/2017”, promosso dell’Ufficio Protezione Civile del Comune di Spoleto.

    Il bando includeva un doppio concorso: il primo, rivolto alle scuole superiori, prevedeva l’ideazione e la realizzazione di una mascotte, mentre il secondo, dal titolo “Inventa il nome per la mascotte della Protezione Civile”, era rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado.

    Il progetto ha, inoltre, promosso una serie di incontri formativi rivolti alle scuole, per la diffusione della prevenzione in relazione ai principali rischi presenti nel nostro territorio: idrogeologico, industriale e sismico e incendi. Le scuole vincitrici del bando, sono risultate essere: il Liceo Artistico I.I.S Sansi – Leonardi – Volta, la Scuola Primaria San Martino in Trignano e la Scuola Secondaria di I° grado “L.Pianciani”, per un totale di 102 ragazzi coinvolti.

    Dopo la premiazione i ragazzi, in collaborazione con le associazioni di volontariato, hanno partecipato ad una serie di attività di Protezione Civile come l’allestimento di un campo, simulazione ricerca dispersi, interventi di primo soccorso e attività di arrampicata.BANNER-DUE-MONDI

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....