Cinque opere del Festival dei Due Mondi in onda su RAI 5

Da “Lady Macbeth” a “Il lago dei cigni”: per lo spazio dedicato all’opera – in onda dal 6 al 10 settembre alle 10.00 su Rai5 – Rai Cultura propone cinque opere dal Festival dei Due Mondi di Spoleto

Si comincia con “Lady Macbeth del Distretto di Mzensk” di Šostakovič nell’allestimento del 1980 di Liviu Ciulei con la direzione musicale di Christian Badea. Nel cast Nancy Henninger, Kari Nurmela, Jacque Trussel e Carlo Tuand. Regia tv di Fernanda Turvani.

Martedì 7 settembre è la volta di “La sonnambula” di Bellini, del 1979. Sul podio il Maestro Christian Badea, regia, scene e costumi di Pier Luigi Samaritani. Protagonisti sul palco Lucia Aliberti, Aldo Bertolo, Ferruccio Furlanetto, Corinna Vozza, Renata Baldisseri, Giovanni Savoiardo. Regia tv di Olga Bevacqua.

Si prosegue con “La notte”, immaginata nel 1987 da Bertrand Sauvat e Einar Schleef su alcune musiche “minori” di Mozart. Nel cast Pamela Hinchman, Christine Ferraro, Luigi Petroni, Filippo Piccolo, Roberto Frontali, David Barrell. Sul podio il Maestro Alkis Baltas. Regia teatrale di Bertrand Sauvat, regia tv di Tonino Del Colle.

Giovedì 9 settembre è la volta di “Madama Butterfly” di Puccini, nel discusso allestimento del regista Ken Russell, nel 1983. Protagonisti sul palco Catherine Lamy, Kumiko Yohsii, Silvia Silveri, Kristian Johannsson, Robert Galbraith, Steven Cole. Sul podio il Maestrp John Matheson. Regia tv di Fernanda Turvani.

Il ciclo dedicato al Festival dei Due Mondi di Spoleto si conclude venerdì 10 settembre con la compagnia “en travesti” Les Ballets Trockadero de Monte Carlo. In programma “Il Lago dei cigni” di Čajkovskij, “Acque di Primavera” di Rachmaninov, “Pas de quatre” di Pugni, “Morte del Cigno” di Saint-Saëns, e “Sì Virginia” di Chopin. Regia tv di Fernanda Turvani.

Immagine di archivio 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
Alex 2024-04-20 21:19:21
Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....