Casa Rossa: “Ospedale, oltre le parole il nulla”

  • Letto 669
  • Il comunicato stampa 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    OSPEDALE SAN MATTEO. OLTRE LE PAROLE IL NULLA.

    SIAMO PARTIGIANI DI UNA IDEA

    Sanità pubblica.

    SIAMO PARTIGIANI DI UNA CAUSA

    Un ospedale vero, con la chirurgia, la medicina, la cardiologia, il punto nascita, la pediatria, l’oncologia, il pronto soccorso, l’ortopedia e tutti gli altri reparti che il territorio di Spoleto Valnerina hanno diritto di avere per garantire la salute pubblica.

    SIAMO NEMICI

    di ogni calcolo politico ed elettorale, dell’ipocrisia di chi ci ha tolto l’ospedale, di chi ha continuato a dialogare con la Lega, Tesei e Coletto, di chi ieri appoggiava la Marini Bocci e il PD, di chi fa finta di non capire o peggio, non capisce che ci stanno prendendo in giro.

    LE PAROLE

    servono alla LEGA e Fratelli d’Italia per coprire i fatti, che il progetto di svuotamento dell’ospedale continua, per nascondere la verità di una sanità territoriale decapitata per far avanzare la sanità aziendale e privata.

    NON NE POSSIAMO PIÙ

    di gente falsa o venduta, di partiti al servizio degli interessi dominanti, di oppositori finti. La sanità pubblica nel nostro territorio non è stata messa in pericolo con la trasformazione del San Matteo in ospedale Covid, tutto è iniziato prima e tutto continua dopo oggi. I segnali di fumo della Tesei non ingannano nessuno.

    TORNEREMO IN PIAZZA A PROTESTARE INSIEME A TUTTI COLORO CHE NON CI STANNO PIÙ PER DAVVERO. TRA MENO DI UN MESE RICORRE LA LIBERAZIONE DELLA CITTÀ DAI NAZIFASCISTI. SAREMO ANCORA DALLA PARTE GIUSTA DELLA LOTTA, PARTIGIANI DI UN’IDEA, LA SANITÀ PUBBLICA CHE SI REALIZZA CON LA MEDICINA DI TERRITORIO, A PARTIRE DALLA CONQUISTA E DIFESA DI UN OSPEDALE VERO.

    Associazione culturale CASA ROSSA

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....