Caritas diocesana e Comune di Spoleto aderiscono all’iniziativa “Lo Zaino Sospeso”

  • Letto 563
  • Don Edoardo Rossi: “invitiamo chi può a dare un piccolo contributo per consentire ad alcuni studenti l’opportunità di avere quella formazione necessaria che li orienti a trovare il loro posto nel mondo”

    “Lo Zaino Sospeso”: è un’iniziativa di solidarietà presente in varie parti d’Italia e che si concretizza anche in alcuni territori dell’archidiocesi di Spoleto-Norcia, grazie alla fattiva collaborazione della Caritas con i Comuni, tra cui Spoleto.

    Nelle cartolerie aderenti, dove sarà esposta la locandina congiunta di Caritas diocesana e Comune di Spoleto, è possibile acquistare oggetti utili per la scuola (quaderni, matite, penne, astucci, zaini, righe etc…), che saranno custoditi dal rivenditore. I volontari, poi, andranno a ritirarli per portarli nelle scuole e donarli così alle bambine e ai bambini che ne avranno bisogno per iniziare così al meglio l’anno scolastico. Di questa iniziativa sono naturalmente soddisfatti il direttore della Caritas diocesana don Edoardo Rossi e il sindaco di Spoleto Andrea Sisti. «Questo progetto è un’ulteriore dimostrazione – afferma don Rossi – che il lavorare in sinergia a favore di chi è in difficoltà è fondamentale. La povertà educativa purtroppo è presente anche nelle nostre vallate e noi – prosegue il direttore della Caritas – invitiamo chi può a dare un piccolo contributo per consentire ad alcuni studenti l’opportunità di avere quella formazione necessaria che li orienti a trovare il loro posto nel mondo». 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....