Appennino Bike Tour incontra la SpoletoNorcia: l’Umbria da vivere in bici

Inaugurato il nuovo Bike Terminal SN 365 a Borgo Cerreto 

È stato veramente un momento molto importante per lo sviluppo del progetto SN 365, quello vissuto presso Il Casaletto di Borgo Cerreto venerdì 1 luglio. L’occasione è stata la seconda tappa umbra dell’Appenino Bike Tour, partita dalla Liguria lo scorso 21 giugno e che arriverà in Sicilia il 21 luglio, dopo 44 tappe e 3100 chilometri tra parchi ed aree protette. Dopo la Gubbio Assisi, è stata la volta dell’Assisi-Cerreto ed è stata l’occasione per far conoscere non solo il percorso della Vecchia Ferrovia, ma anche la GreenWay del Nera.

Come già annunciato è stato anche inaugurato il nuovo Bike Terminal SN 365 de La SpoletoNorcia, il BikeRent nato proprio dalla sinergia tra La SpoletoNorcia in MTB e Legambiente; tra le bici a disposizione anche tre elettriche per andare incontro ad ogni esigenza, sempre nello spirito di creare sviluppo locale, attraverso la sostenibilità e la valorizzazione del territorio.

Su quanto può dare questa partnership tra La SpoletoNorcia, Appennino Bike Tour e Legambiente si è soffermato anche Sebastiano Venneri uno dei responsabili nazionali di Legambiente. “Noi crediamo molto nella SpoletoNorcia perché è già un brand conosciutissimo e soprattutto perché è uno degli incroci strategici per l’asse costituito dalla Ciclovia dell’Appennino. Con l’esplosione del cicloturismo, c’è bisogno anche di luoghi nuovi da esplorare e l’Umbria è sicuramente uno dei territori più ciclabili del paese, con la sua vocazione che deriva dalle sue pendenze dolci e da lunghi tratti pianeggianti; senza dimenticare quel turismo di prossimità con un entroterra tutto da scoprire. L’umbria è una terra meravigliosa da far assaporare al mondo ”.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....