Aperte le iscrizioni agli asili nido comunali per l’anno educativo 2023-24

Dal 3 aprile al 3 maggio

Dal 3 aprile al 3 maggio sono aperte le iscrizioni agli asili nido comunali per l’anno educativo 2023-24.

Gli asili nido comunali sono tre: l’asilo nido “Il Girotondo” e l’asilo nido “Il Carillon”, entrambi in via Martiri della Resistenza e gestiti in forma diretta dal Comune di Spoleto, e l’asilo nido “Il Bruco” (San Giacomo, via Olimpia) gestito in forma indiretta. In totale i tre asili nido offrono 90 posti dei quali una parte è destinata ai bambini già iscritti nell’anno educativo 2022-2023.

Anche il prossimo anno educativo 2023 sarà attiva la convenzione con i tre asili nido privati autorizzati (“Il Nido delle Piccole Api” – fraz. Morgnano, 3; “Favolandia” – via E. Torricelli, 3; “Città Domani” – via della Repubblica), che consentirà al Comune di Spoleto di avere la riserva di cinque posti, anche in questo caso in parte destinati ai bambini già iscritti lo scorso anno.

Il 13 e il 14 aprile i genitori potranno conoscere gli asili nido in occasione di Nidi aperti”, due giornate appositamente dedicate alla conoscenza dei servizi durante le quali sarà possibile recarsi presso le strutture dalle ore 17.00 alle 18.30 per una visita guidata dalle educatrici (Un percorso virtuale è disponibile nel sito al link https://bit.ly/3KqEJgu.

La domanda potrà essere inoltrata tramite procedura online, collegandosi al Portale dei Servizi on Line del Comune di Spoleto https://online.comune.spoleto.pg.it. L’accesso al portale per la compilazione della domanda online può avvenire solo tramite SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Per tutte le informazioni relative al servizio, per la compilazione della domanda e per qualunque dubbio o chiarimento ci si può rivolgere ai numeri 0743 218519 – 218732 – 218714 o all’email primainfanzia@comune.spoleto.pg.it

Il Regolamento di gestione del sistema dei servizi socio-educativi per la prima infanzia offre la possibilità, per coloro che non presenteranno domanda di iscrizione entro i termini previsti, di poterlo fare dal mese di settembre in poi. In questo caso le domande potranno essere accolte secondo l’ordine di arrivo e confluiranno in una seconda graduatoria dalla quale si attingerà una volta esaurita quella scaturita dal bando di aprile.

Per la frequenza al servizio asilo nido è previsto il pagamento di una quota fissa mensile e di una quota giornaliera per ogni giorno di effettiva presenza. Sono inoltre previste agevolazioni sulla base dell’ISEE (valido per prestazioni agevolate per minorenni). Coloro che intendono richiedere le suddette agevolazioni devono inoltrare specifica richiesta con apposito modulo, prima dell’inizio della frequenza al servizio.

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
Alex 2024-04-20 21:19:21
Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....