Ancora in corso alla Rocca Albornoz di Spoleto la mostra Toccar con mano i Longobardi

  • Letto 332
  • C’è tempo fino al 6 marzo

    Fino al prossimo 6 marzo è possibile visitare la mostra “Toccar con mano i Longobardi” allestita nel Salone d’Onore della Rocca Albornoz di Spoleto
    L’esposizione intende fare conoscere la straordinarietà e la complessità del sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568 – 774)”, iscritto dal 2011 nella Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO e gestito dall’Associazione “Italia Langobardorum”.
    Un percorso tattile e una gamma differenziata di opzioni di fruizione ne facilitano la comprensione, assicurando un’esperienza multisensoriale ottimale. Sono stati realizzati modelli tridimensionali in scala, relativi sia alle aree in cui sono situati i monumenti, per consentire l’esplorazione tattile dei loro contesti di provenienza, sia ai monumenti architettonici che rappresentano il sito seriale longobardo, così da comprenderne meglio le peculiarità.

    I beni compresi rispecchiano l’università della cultura longobarda nel momento del suo apice. Rientrano nel sito l’area della Gastaldaga e il complesso episcopale a Cividale del Friuli, l’area monumentale con il Monastero di San Salvatore – Santa Giulia a Brescia, il Castrum con la Torre di Torba e la Chiesa di Santa Maria Foris Portas a Torba e a Castelseprio, la Basilica di San Salvatore a Spoleto, il Tempietto del Clitunno a Campello sul Clitunno, il Complesso di Santa Sofia a Benevento e il Santuario di San Michele a Monte Sant’Angelo.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!