Al via la Spoleto-Monteluco, seconda prova del Campionato Italiano Velocità in Salita

  • Letto 879
  • 24, 25, 26 maggio – tutti i numeri della macchina organizzativa

    Mancano ormai solo poche ore all’inizio del secondo round del CIVS, Campionato Italiano Velocità in Salita, che si disputerà nel weekend del 24 ,25 e 26 maggio da Spoleto a Monteluco. La macchina organizzativa del Moto Club Spoleto si è ancora una volta dimostrata all’altezza della situazione, curando tutti gli aspetti riguardanti i piloti, gli addetti ai lavori, i media ed il pubblico che assisterà numeroso allo spettacolo della corsa in salita più lunga nel panorama del CIVS: 3.100 metri.

    I numeri meglio di ogni parola possono rendere l’idea dell’impegno profuso dal Moto Club Spoleto. 6500 sono le balle di paglia posizionate lungo il percorso 350 metri di rete in tensione 156 addetti di percorso saranno impegnati nei tre giorni della manifestazione 48 addetti all’assistenza medica, tra personale medico e paramedico 24 addetti alla sicurezza Oltre 10 media accreditati 4 ambulanze presenti lungo il tracciato che saranno fornite di tutte le apparecchiature necessarie. 2,5 chilometri di filodiffusione, dal quale gli spettatori e gli addetti ai lavori potranno costantemente ricevere le informazioni dallo speaker della manifestazione Lorenzo Miniati.

    2 i ponti radio installati per garantire le comunicazioni 2 emittenti televisive locali ed una nazionale Oltre 1 chilometro di strada riasfaltata Questi non sono che alcuni dei numeri che caratterizzano la Spoleto-Monteluco, ai quali vanno aggiunti quelli degli alberghi di Spoleto, che da giorni fanno registrare il “tutto esaurito”. Per quanto riguarda i parcheggi per il pubblico, ne sono stati previsti due coperti, situati a circa 600 metri dalla partenza. Un bus navetta gratuito collegherà i parcheggi ai tornanti dove è il pubblico potrà sostare.

    Importante: nei giorni 23, 24, 25 e 26 maggio il traffico lungo la strada provinciale che porta da Spoleto a Monteluco sarà chiusa al traffico, e verrà riaperta solo in alcuni orari tra un turno e l’altro, nei quali l’accesso sarà consentito ai soli residenti. Domani pomeriggio inizieranno le operazioni preliminari e le verifiche delle moto, mentre da venerdì 24 maggio i piloti potranno iniziare a cimentarsi lungo il bellissimo e panoramico tracciato, allestito con passione ed impegno dal Moto Club Spoleto.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....