Al Teatro romano “Imperator. Memorie di Adriano e altri Cesari” di e con Stefano de Majo

  • Letto 669
  • Sabato 25 settembre, alle ore 18,30

    In occasione delle Giornate europee del patrimonio, sabato 25 settembre, alle ore 18,30, al Teatro romano di Spoleto andrà in scena “Imperator. Memorie di Adriano e altri Cesari” di e con Stefano de Majo.
    Nel testo, tratto dal capolavoro di Marguerite Yourcenar, figurano rimandi a Shakespeare e Camus. L’imperatore filosofo Adriano racconterà se stesso e il suo mondo come un uomo di oggi spogliandosi dei vessilli imperiali e, malgrado duemila anni di storia alle spalle, finirà anche per parlare di noi.

    Lo spettacolo, inserito anche all’interno del cartellone del Menotti Art Festival, consentirà di affiancare al teatro la danza e la musica classica con il danzatore romano Simone Martinelli e le musiche dal vivo di Emanuela Boccacani. A interpretare le ombre delle memorie evocate saranno le spoletine Katia Scimiterna, Maela Pezza, Martina Ceccaroni e Matilde Poscia. Le danzatrici della scuola Team Dance eseguiranno coreografie di Carla Binaglia. Il service audio è luci è di Marco e Clarissa Giamminonni e i costumi della sartoria dell’ Istituto professionale “Sandro Pertini” di Terni. I biglietti, in prevendita a Spoleto presso il punto Box 25 in piazza Garibaldi 25 e a Terni presso New Simphony in Galleria del Corso, potranno essere acquistati anche il giorno dello spettacolo.
    L’evento promosso dal Ministero della cultura, dalla Direzione Musei della Regione Umbria e dalla Pro Loco di Monteluco di Spoleto, si è avvalso del contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Spoleto,. Per accedere è necessario il Green Pass.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....