Addio a Roberto Gervaso, il giornalista innamorato di Spoleto

  • Letto 1911
  • Per anni ha frequentato la città nella sua casa in centro storico

    (DMN) – É morto Roberto Gervaso. Il giornalista e scrittore si é spento a Milano, dopo una lunga malattia, all’età di 82 anni. 

    Roberto Gervaso era molto legato a Spoleto. Non era raro vederlo passeggiare con il suo immancabile papillon nel centro storico: il giornalista infatti, possedeva una casa nei pressi del Duomo dove amava rifugiarsi per trascorre il tempo libero.

    Gervaso era nato a Roma il 9 luglio del 1937. 

    Iniziò l’attività giornalistica nel 1960 al Corriere della Sera, presentato da Indro Montanelli. 

    Tra gli anni sessanta e settanta firma, insieme con Montanelli, i sei volumi dal 3º all’8º della Storia d’Italia, acquisendo grande notorietà. Negli anni settanta lascia il Corriere della Sera; collabora ad altri giornali, lavora in radio e in televisione. Come commentatore politico, a partire dal 1996 e ininterrottamente fino al 2006, ha condotto il programma Peste e Corna e… Gocce di storia, andato in onda dal lunedì al venerdì alle 7:30 su Retequattro. 

    Roberto Gervaso è stato collaboratore di quotidiani come Il Mattino, Il Messaggero, Il Gazzettino e di numerosi periodici. É stato anche un apprezzato  opinionista e commentatore politico e di costume. É stato autore di numerosi libri, biografie e  saggi storici. 

    Lascia moglie Vittoria e la figlia Veronica, anch’essa giornalista, attualmente al TG5.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....