Addio a Don Feliziano Luconi, fu Missionario d’Africa e parroco di Baiano

  • Letto 1800
  • A meno di un mese di distanza dalla morte di don Lanfranco Chiaretti, l’archidiocesi di Spoleto-Norcia annuncia il ritorno alla Casa del Padre di un altro prete, don Feliziano Luconi. Il sacerdote è deceduto per un arresto cardiaco a casa del fratello domenica 27 marzo 2016, Pasqua di Resurrezione. Nato a Castel Ritaldi il 2 agosto 1935 e ordinato il 28 giugno 1962, da qualche tempo le sue condizioni di salute non erano ottimali. Il funerale sarà celebrato dall’Arcivescovo martedì 29 marzo alle ore 10.00 nella chiesa parrocchiale di Castel Ritaldi.

    Dopo gli studi nel seminario di Spoleto, don Feliziano è entrato a far parte dei Missionari d’Africa, società clericale di vita apostolica i cui membri sono comunemente detti “Padri bianchi”, e ha trascorso trentasei anni in missione in terra africana. Rientrato in Italia nel 1998, ha svolto servizio nella sua Chiesa di origine di Spoleto-Norcia: dal settembre 1998 al novembre 1999 vicario parrocchiale di S. Giovanni in Baiano di Spoleto; dal 1999 al 2013 è stato parroco di S. Nicola in Scheggino; dal 2013 ad oggi collaboratore pastorale di S. Emiliano in Trevi, della Sacra Famiglia in Borgo Trevi e di S. Pietro in Bovara.

    L’Arcivescovo e l’intero presbiterio innalzano fervide preghiere di suffragio perché il Signore Buon Pastore lo accolga nel gaudio e nella pace eterna.

    fonte:www.spoletonorcia.it

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....