“Vus, ‘nascosto’ il piano industriale presentato da due mesi”

  • Letto 991
  • Le parole del consigliere Giancarlo Cintioli 

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Raccolta e gestione dei rifiuti, pulizia e decoro della città e delle frazioni, situazione del personale. La Vus è nell’occhio del ciclone, e arriva una notizia clamorosa quanto sconcertante: “Ho appreso ieri –rivela il consigliere di Insieme per Spoleto Giancarlo Cintioli- che da due mesi è stato presentato al sindaco Sisti il piano industriale della Vus, lo strumento fondamentale per programmare qualsiasi azione di rilancio per l’attività e la gestione dell’azienda di servizi. Ma questo piano evidentemente è stato chiuso in qualche cassetto, visto che nessuno in Comune pare sia stato informato della sua predisposizione e del suo contenuto. Soprattutto non ne è stato informato il Consiglio comunale, e credo neppure il Pd, partito di maggioranza che in questi giorni è uscito con un comunicato nel quale, affrontando la questione Vus, non fa alcun riferimento al piano industriale dell’azienda”.

    Il pericolo, sottolinea Cintioli, è che si voglia distogliere l’attenzione dai problemi reali e dalle effettive responsabilità, puntando l’indice sui dipendenti, costretti ad operare in condizioni di oggettiva difficoltà, invece di guardare a chi deve indicare e valutare gli indirizzi, proprio attraverso strumenti come il piano industriale. Con in primo piano la proprietà, rappresentata dai Comuni. Per questo diventa estremamente urgente poter esaminare il piano industriale nelle sede più opportuna, il Consiglio Comunale.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....