Danilo Chiodetti: “Il Giorno della Memoria possa essere l’occasione per riappropriarsi di un pezzo di storia significativo e tragico, lontano nel tempo ma attuale per i valori rispetto ai quali siamo chiamati ad agire”

  • Letto 305
  • Le iniziative del Comune di Spoleto

    In occasione del Giorno della Memoria, ricorrenza internazionale per ricordare le vittime dell’Olocausto nell’anniversario della liberazione di Auschwitz, il Comune di Spoleto ha organizzato due iniziative dedicate alla Shoah.

    Dopo lo spettacolo ‘Rikordami’, rappresentazione teatrale del Teatro Spazio Fabbrica andata in scena domenica 23 gennaio al Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi, la biblioteca comunale “Giosuè Carducci” presenterà l’iniziativa ‘Esposizione: la letteratura sulla Shoah’. Il percorso bibliografico tra classici e novità editoriali sarà disponibile a palazzo Mauri da giovedì 27 gennaio a martedì 15 febbraio secondo gli orari di apertura della biblioteca (lunedì 15-19; martedì e giovedì 9-13 e 15-19; mercoledì e venerdì 9-13).

    Il secondo appuntamento è in programma martedì 15 febbraio alle ore 10.30. L’incontro, che si terrà in videoconferenza e coinvolgerà anche gli studenti delle scuole superiori, sarà con il dott. Enzo Fiano, figlio di Nedo Fiano, sopravvissuto ad Auschwitz, dirigente e consulente per l’industria musicale, presidente del Conservatorio “G. Verdi” di Como, autore del libro “Charleston. Storia di una grande famiglia travolta dalla Shoah”.

    “Abbiamo organizzato questi due momenti di conoscenza per dare, soprattutto ai ragazzi e alle ragazze, l’opportunità di approfondire la storia della Shoah – ha spiegato l’assessore Danilo Chiodetti – perché il Giorno della Memoria possa essere l’occasione per riappropriarsi di un pezzo di storia significativo e tragico, lontano nel tempo ma attuale per i valori rispetto ai quali siamo chiamati ad agire. L’incontro con Enzo Fiano sarà un momento di grande interesse per i nostri studenti, perché entreranno in contatto con una vicenda familiare segnata profondamente dalla tragedia della Shoah”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....
    Aurelio Fabiani 2022-04-02 17:20:04
    Bene, è importante solidarizzare con chi scappa dalla guerra, ma ci sarebbe piaciuto che i Grifoni di tutta la terra.....