Via crucis on line animata dai ragazzi della catechesi della diocesi di Spoleto-Norcia

  • Letto 1006
  • La coordinatrice Sabrina Guerrini: «In questo anno pastorale segnato dalla pandemia, i ragazzi della catechesi non si sono scoraggiati, ma hanno dato un segno visibile di comunione nella preghiera in tempo di Quaresima»

    In Cammino verso la Luce”: è il progetto che l’Ufficio catechistico dell’archidiocesi di Spoleto-Norcia, coordinato da Sabrina Guerrini, ha pensato per la Quaresima 2021. I bambini e i ragazzi della catechesi delle varie zone pastorali, chiamate Pievanie, in questo tempo di Quaresima stanno animando on line la Via crucis. Ogni martedì e venerdì vengono pubblicate nel sito della Diocesi (www.spoletonorcia.it) e nei canali social (Facebook: SpoletoNorcia e YouTube: Archidiocesi Spoleto Norcia) le varie stazioni che ripercorrono il percorso doloroso di Gesù verso la crocifissione al Golgota.

    «In questo anno pastorale particolare – afferma Sabrina Guerrini – in cui la pandemia costringe a limitare i rapporti umani e le frequentazioni con gli altri, i ragazzi che seguono la catechesi nella nostra Diocesi non si sono scoraggiati e lasciati andare, ma, anzi, hanno voluto, insieme ai loro sacerdoti, alle famiglie ed ai catechisti dare un segno visibile di comunione nella preghiera in tempo di Quaresima. E così, hanno accolto con grande disponibilità e gioia l’idea dell’Ufficio Catechistico di dar vita al progetto “In Cammino verso la Luce”. Ogni Pievania ha seguito nella preghiera le orme di Gesù, animando una parte della Via crucis. E percorrendo un’unica strada tutti insieme alla sequela di Cristo nel suo cammino doloroso, si arriverà a vedere la Luce del Risorto».

    Al termine di ogni stazione della Via crucis, c’è una presentazione video delle parrocchie che compongono le varie Pievanie: «É una bella occasione – prosegue la Guerrini – anche per far conoscere ai ragazzi i diversi e bellissimi territori della nostra Diocesi e così comprendere appieno che siamo un popolo di Dio in cammino e parte di un’unica Chiesa». I video sono realizzati dalla Media Production di Spoleto di Alessandro Pratelli, con il coordinamento dell’Ufficio stampa diocesano. Per vedere le prime quattro stazioni accedere al seguente link: https://www.spoletonorcia.it/via-crucis-on-line-animata-dai-ragazzi-della-catechesi/

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....