“Una società con oltre cento iscritti che porta in alto il nome della città”

  • Letto 291
  • Il Partito Democratico si congratula con la Spoleto Nuoto

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Il Partito Democratico ringrazia lo Spoleto Nuoto, presieduto da Luciano Pizzoni, che porta il nome della città ai massimi livelli nei maggiori campionati italiani di categoria. Un palma res che di anno in anno si arricchisce di podi. Un medagliere importante che la dice lunga sul valore degli allenatori Daniele Luciani e Piero Santarelli che curano con competenza e attenzione gli oltre cento iscritti, tutti competitivi. Una società sportiva sana e coesa che attrae giovani promesse del nuoto anche da città vicine e che il Partito Democratico di Spoleto cercherà di contribuire a dotare dell’impiantistica necessaria per svolgere al meglio la propria attività al pari delle altre società sportive cittadine che si impegnano al massimo, svolgendo un ruolo sociale di incredibile valore oltre che sportivo.

    Lo scorso fine settimana si sono svolti i campionati Italiani di nuoto femminili di categoria.

    Lo Spoleto Nuoto ha partecipato con il gruppo più numeroso dell’Umbria; quattro atlete di grande talento: Lucrezia Mancini, Gaia Palumbo, Lavinia Cagnoni, Angelica Gori.

    Lucrezia Mancini si è laureata campionessa Italiana nei 100m rana e nei 200m rana con il tempo rispettivamente di 1.07.2 e 2.28.7 stabilendo la seconda prestazione all time della categoria, Gaia Palumbo è arrivata terza, nei 100m dorso con 1.03. Gaia inoltre ha ottenuto il sesto posto nei 50m Dorso, il settimo nei 50m sl e ancora il settimo nella gara regina dei 100m stile libero. Ma questo è solo l’ultima grande soddisfazione che Spoleto Nuoto può vantare.

    A novembre in occasione del campionato a squadre nazionale i nuotatori spoletini si sono classificati primi in Umbria battendo sia Perugia che Terni, Gianluca Andolfi ha ottenuto due medaglie ai campionati Italiani vasca corta: argento nei 50m dorso e bronzo nei 50 m farfalla. Un risultato mai raggiunto da un atleta umbro, in quell’occasione con 22.91 Gianluca inoltre ha realizzato la settima prestazione all time.

    Risultati che fanno ben sperare per i campionati assoluti di nuoto che si terranno a Riccione a partire dal 9 di aprile e che saranno trasmessi in diretta RAI. Lo Spoleto Nuoto parteciperà con 3 atleti ancora una volta il numero più folto dell’Umbria con Gianluca Andolfi, Lavinia Cagnoni e Lucrezia Mancini che a soli 13 anni parteciperà alla prestigiosa manifestazione cimentandosi su tre gare 50m ,100m e 200m rana e sarà una delle più giovani in assoluto ad avere tale opportunità in attesa della prima convocazione in nazionale giovanili che arriverà per le manifestazioni estive in programma per questa categoria.

    Considerando che la federazione italiana nuoto è quella che porta all’Italia un terzo delle medaglie olimpiche e che conta 5 milioni di praticanti la selezione per emergere è durissima e questo dà ancora più valore ai risultati che ottiene la nostra società.

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Adolfo Sandri Poli 2022-06-11 01:36:02
    Mi congratulo co rinnovata speranza con i Consiglieri Grifoni, Dottarelli, Cretini, Imbriani, Profili, (l'ordine dei nomi è casuale) per le.....
    Francesco 2022-05-23 08:10:44
    Questa proposta "futurista" della mototerapia la trovo alquanto singolare anche per il fatto che, pur essendo, le moto, dei mezzi.....
    Francesco 2022-05-18 23:11:12
    Si, è una bella iniziativa, ma mi chiedo se convegni come questo serviranno a far si che la Spoleto-Norcia possa.....
    Giorgio proietti 2022-05-06 07:44:20
    Pover fratello mio
    fabien 2022-04-09 10:16:14
    Ma guarda un po', per il Mattatoio, i soldi ci sono grazie all interessamento della silente Agabiti(sulla vicenda dell'ospedale di.....