Terremoto, domenica le verifiche a scuole ed edifici pubblici

  • Letto 238
  • Il Comune di Spoleto ha previsto tre aree di accoglienza per la popolazione 

    A seguito dello sciame sismico che sta interessando in queste ore il territorio di Spoleto, nel pomeriggio di oggi si è riunito il Centro Operativo Comunale (COC) nella sede della Protezione Civile di Santo Chiodo.

    Il Comune di Spoleto ha previsto tre aree di accoglienza per la popolazione. Sono in fase di allestimento 20 posti letto nell’area attrezzata di Eggi, 40 all’interno del Palazzetto dello Sport “Don Guerrino Rota” e altrettanti nella palestra dell’Istituto Alberghiero, dove verranno ospitati gli studenti del convitto della scuola e il personale.

    Nel caso in cui la situazione dovesse manifestarsi maggiormente critica, l’area della Protezione Civile a Santo Chiodo, in via dei Tessili, verrà attrezzata con le tende.

    Domenica 11 febbraio verranno invece effettuati i sopralluoghi speditivi per verificare lo stato degli edifici scolastici e di quelli pubblici.

    1. Palestra Alberghiero https://shorturl.at/evCSX

    2. Area attrezzata Eggi https://shorturl.at/qsAL9

    3. PalaRota https://shorturl.at/yILO5

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....