Spoleto, successo per il trekking urbano dedicato al teatro

  • Letto 2715
  • Oltre 50 persone hanno partecipato a ‘Sipario! Dietro le quinte di un’emozione’

    Oltre 50 partecipanti e una lista di attesa che ha superato le 20 persone. È stata un successo l’iniziativa ‘Sipario! Dietro le quinte di un’emozione’, organizzata in occasione della XVIII Giornata Nazionale del Trekking Urbano e dedicata al rapporto tra la città e il teatro attraverso personaggi popolari e singolari della Spoleto del recente passato.

    Tre i narratori di eccezione che hanno accompagnato i partecipanti alla scoperta del “dietro le quinte” del Teatro: l’architetto Giuliano Macchia, il giornalista Moreno Carlini e Fausto Manasse che ha recitato un brano tratto dal ‘Sor Clemente’ di Alberto Talegalli.

    Un viaggio a tappe dal Teatro Romano al Teatro Nuovo Gian Carlo Menotti, passando per il Teatro Caio Melisso – Spazio Carla Fendi e il Teatro delle 6 Luca Ronconi per conoscere meglio aspetti e particolarità di una lunga e gloriosa tradizione teatrale tra aneddoti, archeologia e storia del teatro.

    Il trekking urbano è stata anche l’occasione per celebrare Alberto Talegalli, abile attore e sceneggiatore, fine umorista, creatore e interprete del personaggio del Sor Clemente, memorabile maschera in tanti esilaranti sketch che sono parte dell’immaginario collettivo di quegli anni.

    Il Comune di Spoleto ringrazia Giuliano Macchia, Moreno Carlini, Fausto Manasse e il personale dei teatri per aver reso possibile questo primo appuntamento dedicato alla storia del teatro a Spoleto.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....