Spoleto, Garitta_Comics: L’Edicola Concessione 5 si trasforma

  • Letto 1169
  • Progetto in collaborazione con Studio A87 e Associazione Teude

    Sabato 29 agosto 2020 l’Edicola Concessione 5 è stata presentata al pubblico con una nuova veste: non solo supporto al punto di informazione turistica sito ora in Largo Ferrer, in modo che nessun visitatore proveniente dalla parte bassa della città e dai parcheggi abbia difficoltà ad orientarsi, ma anche Garitta, un espositore di cultura attraverso l’arte.

    La “Edicola concessione 5” sita in piazza Torre dell’Olio, sull’attraversamento dell’antica via Flaminia, è stata riaperta nel 2017 in convenzione con il Comune di Spoleto e su proposta di CittadinanzAttiva che, a titolo volontario, la gestisce e la tiene aperta nel fine settimana.

    “Dietro questa progettazione ci sono idee per la valorizzazione di questa parte di città e di questo quartiere. Sono cose che hanno bisogno di tanto impegno, energia e attivismo civico. Tra le tante attività che vedono insieme CittadinanzAttiva e Studio A87 di Franco Troiani – ha spiegato la vice presidente di CittadinanzAttiva nel corso della mattinata – c’è anche quella legata all’Edicola: quasi per gioco abbiamo chiesto a Franco, generoso ed insostituibile animatore culturale, se l’Edicola non potesse diventare luogo per i suoi progetti artistici. Franco ha cominciato subito a pensarci e ha concluso che l’Edicola fosse particolarmente indicata per il fumetto”.

    In particolare si è partiti dall’idea realizzata nel 2010 dall’ex assessore alla cultura del Comune di Spoleto Vincenzo Cerami di riunire vari disegnatori con l’intento di restaurare la fontana di piazza San Marciano a L’Aquila distrutta dal terremoto. “Da qui – ha continuato Anna Rita Cosso – l’idea di partire con la riproposizione di questa mostra, visto anche che sono appena passati dieci anni”.  

    Il progetto di Cerami, “I grandi artisti del Fumetto a Spoleto per l’Abruzzo” – la cui valenza culturale è stata sottolineata da Raffaella Torlini, presidente dell’Associazione Teude – torna così in esposizione fino al 1 novembre prossimo (il catalogo e alcuni estratti degli 86 artisti che vi parteciparono) all’Edicola Concessione 5 che diventa potente mezzo di comunicazione e di ribalta. È questo quello che vuole significare Garitta: nelle parole di Franco Troiani “uno spazio in difesa, la legittima difesa è leggere o vedere, o pensare. In questa Garitta infatti c’è qualcuno che fa la guardia in difesa della cultura”. Uno spazio dunque aperto a varie iniziative artistiche riguardanti piccoli eventi ed esposizioni, oltre il fumetto, di illustrazioni e fotografie, postcard, libri e racconti di viaggiatori straordinari.

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....