Spoleto celebra la “Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace”

  • Letto 2769
  • Cerimonia al ‘Monumento ai Caduti di Nassirya’ a 18 anni dall’attentato in cui persero la vita dodici carabinieri, cinque militari e due civili. Venerdì 12 novembre alle ore 11, in via Caduti di Nassirya

    Venerdì 12 novembre verrà celebrata a Spoleto la “Giornata del ricordo dei Caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace”, istituita con legge 12 novembre 2009, n. 162.

    Il 12 novembre è anche la ricorrenza del 18° anniversario dell’attentato di Nassirya, avvenuto nel novembre 2003, in cui morirono 19 italiani e 9 iracheni. Tra gli italiani persero la vita dodici carabinieri, cinque militari dell’Esercito e due civili.

    La cerimonia commemorativa si terrà venerdì alle ore 11 in via Caduti di Nassirya alla presenza della autorità militari e civili davanti al Monumento ai Caduti di Nassirya con la Deposizione di una corona di alloro a cura dell’Arma dei Carabinieri e la resa degli Onori da parte di una Schierante in Armi del 2° Battaglione Granatieri “Cengio”.

    Il monumento ai caduti, donato dall’associazione “I Cento Comuni” alla città e inaugurato nel 2012, è eseguito a mo’ di stele dall’artista Settimio Catoni e richiama la forma di una pergamena – uno dei primi strumenti usati dall’uomo per portare dei messaggi, in questo caso di pace, rivolti al mondo intero – con cinque cerchi intersecati, uno per ogni continente.

    Il tragico evento che si vuole commemorare è simboleggiato dal danneggiamento a lato della pergamena. Da questa erosione si propagano 19 aperture, come i caduti italiani nella strage di Nassirya.

    Immagine di archivio 

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....