Spoleto alla Borsa Internazionale del turismo di Milano

  • Letto 237
  • L’assessore Giovanni Angelini Paroli presente insieme a Carlo Filippi, Presidente di ConSpoleto. Collaborazione pubblico-privata per presentare pacchetti turistici su cultura, arte, enogastronomia e outdoor.

    Dopo la partecipazione al TTG Travel Experience di Rimini dell’ottobre, la promozione turistica della città di Spoleto è proseguita a febbraio con la partecipazione alla BIT – Borsa Internazionale del Turismo di Milano, tra le manifestazioni di settore più importanti a livello nazionale.

    A rispondere all’avviso della Regione Umbria, rivolto solo a soggetti privati (non agli Enti Locali) interessati a partecipare, ha risposto il Consorzio Operatori Turistici ConSpoleto che ha allestito nello stand della Regione, lo spazio informativo dedicato alla città.

    Il Comune di Spoleto, presente con l’assessore al marketing e innovazione imprenditoriale e del turismo 4.0 per la valorizzazione dell’economia locale, Giovanni Angelini Paroli, ha collaborato con il Consorzio per presentare alla BIT gli eventi principali della città, legando a questi dei pacchetti promozionali specifici.

    Cultura, arte, enogastronomia e outdoor i temi su cui è stata impostata la presentazione del territorio: dal Festival dei Due Mondi alla Stagione del Teatro Lirico Sperimentale, da Dolci d’Italia e Eat – Enogastronomia a Teatro alla Spoleto Norcia in MTB.

    Negli ultimi due anni la presenza di città ai principali appuntamenti di promozione turistica è stata costante, contribuendo a far conoscere non solo il nostro territorio, che ogni volta riceve riscontri molto positivi dagli operatori del settore – ha dichiarato l’assessore Giovanni Angelini Parolima anche la programmazione dei maggiori eventi della città. Si tratta di un impegno diretto dell’amministrazione comunale, che punta sul coinvolgimento e la collaborazione con gli operatori turistici e gli organizzatori dei principali appuntamenti di Spoleto”.

    Partecipare alla BIT è senza dubbio un’opportunità per il nostro settore, perché ci permette di presentare le offerte ed i servizi delle strutture ricettive del ConSpoleto, mettendole in relazione con le proposte culturali, artistiche, enogastronomiche e sportive della città – ha spiegato Carlo Filippi, presidente del Consorzio Operatori Turistici ConSpoleto – La collaborazione con il Comune rientra in questa nostra attività informativa e promozionale, una sinergia pubblico-privato utile che permette di presentare in maniera organica le tante opportunità che il nostro territorio può offrire al turista”.

    Share

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....