Spoleto, al via il XXXIII Meeting della Parrocchia di San Nicolò

  • Letto 1369
  • Il programma completo

    (DMN) Spoleto – prende spunto da una celebre frase di San Giovanni Paolo II, a cui sarà intitolata la nuova chiesa (la consacrazione é in programma il 22 ottobre prossimo), il XXXIII Meeting della Parrocchia di San Nicolò

    “Aprite le porte a Cristo” – La chiave dell’accoglienza, sarà il tema dell’edizione 2019 della festa della popolosa e particolarmente attiva parrocchia spoletina guidata da don Riccardo Scarcelli.

    Il meeting inizierà mercoledì 19 giugno, alle 21,  con il concerto di Massimo Liberatori e Società dei musici – “Tratturo Zero”.

    Giovedì 20 tutta la comunità parrocchiale si recherà in Cattedrale per la celebrazione diocesana del Corpus Domini,  la sera seguente è in programma la “cena dell’amicizia”.

    Sabato 22, saranno in scena i ragazzi della parrocchia mentre la serata conclusiva di domenica sarà dedicata al karaoke, in collaborazione con gli studenti del percorso musicale della scuola media Pianciani.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....