Spoleto, 30enne segnalato alla Prefettura per detenzione di sostanza stupefacente

  • Letto 510
  • L’intervento della Polizia di Stato 

    Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Spoleto,  – si legge in una nota della Questura  – a seguito di un controllo domiciliare di una persona sottoposta alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con obbligo di permanere all’interno della propria abitazione dalle ore 21 alle ore 7, hanno segnalato alla Prefettura di Perugia un 30enne per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

    Gli operatori, infatti, appena giunti nell’abitazione dell’uomo, si sono insospettiti dal ritardo nell’aprire la porta dell’appartamento e dal nervosismo mostrato agli agenti nell’accoglierli.

    I poliziotti, – continua la nota – una volta fatto accesso nell’abitazione, nella quale vi era anche la compagna dell’uomo, hanno subito sentito un forte odore e notato, adagiata su un mobile della cucina, una sigaretta artigianale. Il 30enne, intimorito, ha spiegato agli operatori che la sigaretta conteneva della sostanza stupefacente di tipo “marijuana”.

    Invitato dagli agenti a dichiarare e consegnare eventuale altra sostanza stupefacente in suo possesso, l’uomo ha estratto spontaneamente dagli slip un involucro di carta contenente, secondo quanto riferito dallo stesso, “ketamina”. Il giovane si è giustificato dichiarando di essere un abituale assuntore e rivendicandone il possesso.

    Per questo motivo – conclude la nota –  è stato segnalato ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90 per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Alberto Bussoni 2023-08-10 18:22:10
    Una segnalazione giusta? manco per il .....Se l'ascensore si blocca chi provvede a farlo funzionare di nuovo e a liberare.....
    Il Grande Black 2023-07-29 14:47:55
    “Ma il Sindaco Sisti con la Tesei non parla? C’era bisogno di scriverle una lettera per chiedere il nulla? Sisti,.....
    Carlo Alberto Bussoni 2023-07-19 14:13:06
    Io vorrei piuttosto sapere chi è quel coj..ne che ha approvato quelle "piante "secche". GENIO!!!!!
    Carlo Alberto Bussoni 2023-07-07 07:58:49
    Ti chiedo scusa, comunque.... non sei toccato di persona da quella che i più chiamano "movida" e io "casino notturno"......
    Samuele Bonanni 2023-07-06 12:12:57
    Bussoni, per dovere di cronaca: io abito alla Ponzianina e fino a qualche anno fa ho abitato anche in Via.....