Serie B, Perugia-Crotone 0-0

  • Letto 855
  • Cosmi con il rostro e con l’artiglio, Stroppa si deve accontentare 

    (DMN) Perugia – termina in parità la sfida tra il Perugia di Serse Cosmi e il Crotone di Giovanni Stroppa valida per la trentesima giornata del campionato di Serie B. 

    Nel Curi a porte chiuse, Cosmi sceglie il 3-5-2 con Fulignati in porta, Rosi (diventato papà per la seconda volta nel pomeriggio) , Angella e Sgarbi in difesa, Mazzocchi, Falzerano, Carraro, Nicolussi Caviglia e Di Chiara a centrocampo con Falcinelli (che oggi compie gli anni) e Iemmello di punta. Stroppa risponde con un modulo speculare con Cordaz tra i pali, Cuomo, Marrone e Golemic in difesa, Gerbo, Messias, Zanellato, l’ex Molina, e Benali a centrocampo con Simy e Armenteros in avanti. Nella prima frazione, occasioni interessanti  da ambo i lati  ma, probabilmente per scarsa lucidità sotto porta, il risultato non si sblocca anche quando i grifoni, tra il 21’ed il 26′ perdono Falinelli infortunato e Di Chiara espulso dal Sig. Di Martino. Nella ripresa il Perugia regge bene e sfiora anche il colpaccio contro la corazzata Crotone.  Il pari, premia più i perugini, in inferiorità numerica per oltre un ora , piuttosto che i pitagorici incapaci di sfruttare l’importante vantaggio numerico.

    La cronaca 

    1′ il primo giro di palla della sfida é dei pitagorici. Crotone in completo bianco, il Perugia in rosso.

    7′ primo squillo del Perugia con una percussione centrale condotta da Falcinelli che allarga a sinistra per Nicolussi Caviglia ma il tentativo dell’ex Juventus non spaventa Cordaz.

    8′ Nicolussi Caviglia ci prova su punizione dai 25 metri ma Cordaz blocca in sicurezza la sfera.

    10′ ingenuità di Angella, la sfera arriva ad Armenteros che a due passi a Fulignati viene neutralizzato da Rosi in scivolata.

    15′ cross morbido in area biancorossa, non trovano la deviazione Simy e Armenteros a due passi da Fulignati.

    17′ colpo di testa di Messias che da pochi passi non inquadra lo specchio della porta difesa da Fulignati.

    21′ primo cambio nel Perugia:  esce Diego Falcinelli, entra Federico Melchiorri.

     22′ occasione per il Perugia con Iemello che tutto solo davanti a Cordaz  non conclude e cerca un compagno indietro che non riesce ad intervenire.

    26′ il Perugia in dieci uomini: Di Chiara protesta per un controfallo e Di Martino gli mostra il rosso diretto.

    35′ Melchiorri tutta grinta in contropiede: vince un paio di rimpalli, supera altrettanti avversari ma non trova Iemmello. 

    37′ slalom in area di Mazzocchi che cade a terra, probabilmente sbilanciato da un avversario, ma il Sig. Di Martino lo ammonisce per simulazione.

    42′ grande parata di Cordaz su tentativo potente di Iemmello dai 18 metri.

    45′ il direttore di gara assegna tre minuti di recupero. Il primo tempo termina in perfetta parità.

     Secondo tempo

    1′ nel Crotone entrano Crociata e l’ex Mustacchio al posto di Gerbo e Armenteros.

    4′ su azione di calcio d’angolo, Angella colpisce di testa e la sfera esce di poco sopra la traversa della porta difesa da Cordaz.

    8′ Colpo di testa di Mustacchio, servito benissimo da Benali, che colpisce la traversa.

    14′ Nel Perugia esce Marcello Falzerano ed entra Rajkovic.

    21′ contropiede di Crociata che tenta il tiro ma la sfera sfila a lato.

    26′ nel Crotone  entrano Evan’s e Maxi Lopez escono Zanellato e Molina.

    32′ nel Perugia entra Buonaiuto al posto di Iemmello.

    35′ bel contropiede Melchiorri-Buonaiuto-Nicolussi ma la sfera é presa di Cordaz.

    37′ ancora Perugia in contropiede ma Cordaz é prodigioso sul tiro di Buonaiuto. 

    39′ Fuori Golemic nel Crotone,  al suo posto Curado.

    41′ incredibile Sgarbi in contropiede,  solo davanti a Cordaz,  non trova la deviazione vincente. 

    42′ bella parata di Fulignati su un Calcio di punizione insidioso battuto da Maxi Lopez.

    45′ Di Martino assegna 4′ di recupero. La sfida termina in parità. 

    Il tabellino

    PERUGIA: Fulignati, Rosi, Carraro, Sgarbi, Mazzocchi, Falcinelli (22′ Melchiorri), Iemmello (32′ st Buonaiuto), Nicolussi Caviglia, Falzerano (14′ st Rajkovic), Di Chiara, Angella. A disp.: Abertoni, Nzita, Dragomir, Konate, Benzar, Falasco, Kouan, Capone, Righetti. All. Cosmi

    CROTONE: Cordaz, Cuomo, Golemic (39′ st Curado), Armenteros (1′ st Crociata), Benali, Gerbo (1′ st Mustacchio), Molina (26′ st Lopez), Zanellato (26′ st Evan’s Allan), Simy, Messias, Marrone. A disp.: Figliuzzi, Festa, Bellodi, Gomelt, Rodio, Ruggiero, Panza. All.Stroppa

    ARBITRO: Di Martino (Capaldo – Rossi)

    RETI:

    NOTE: Espulso Di Chiara. Ammonito Mazzocchi, Messias, Cuomo, Zanellato, Melchiorri, Carraro

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....