• Letto 471
  • Terza sconfitta consecutiva 

    (DMN) Genova – è buio pesto in casa Perugia. I ragazzi di Fabrizio Castori hanno inanellato la terza sconfitta consecutiva consolidando una pessima posizione di classifica che a 5 giornate dal termine si fa più che pericolosa. Sabato al Curi arriverà il Cosenza e per i Grifoni potrebbe essere l’ultimo appello…

    GENOA: 22 Martinez, 2 Sabelli, 4 Criscito, 5 Dragusin, 8 Strootman (37′ st 35 Lipani), 9 Coda (26′ st 18 Ekuban), 11 Gudmundsson (41′ st 10 Aramu), 13 Bani (37′ st 31 Ilsanker), 24 Jagiello (26′ st 36 Hefti), 32 Frendrup, 47 Badelj. A disp.: 1 Semper (GK), 82 Agostino (GK), 17 Salcedo, 33 Matturro, 50 Yalcin, 57 Puscas, 94 Toure. All.: Alberto Gilardino

    PERUGIA: 12 Furlan, 13 Luperini (30′ st 14 Ekong), 16 Bartolomei (11′ st 4 Iannoni), 17 Paz, 20 Di Serio (26′ st 18 Di Carmine), 21 Curado (26′ st 6 Vulikic) 24 Casasola, 28 Kouan, 82 Capezzi (11′ st 7 Vulic), 90 Struna, 97 Sgarbi. A disp: 1 Gori (GK), 81 Abibi (GK), 2 Rosi, 3 Cancellieri, 5 Angella, 10 Matos. All.:  Fabrizio Castori

    ARBITRO:  Livio Marinelli di Tivoli (Giuseppe Perrotti di Campobasso e Giuseppe Di Giacinto di Teramo) IV° ufficiale:  Mattia Pascarella di Nocera Inferiore VAR: Aleandro Di Paolo di Avezzano AVAR: Matteo Gualtieri di Asti.

    RETI: 41′ pt Frendrup, 25′ st Dragusin

    NOTE: giornata nuvolosa. Presenti 28833 spettatori (di cui 741 ospiti). Ammoniti Di Serio, Bartolomei, Matos, Curado

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....