Semifinale scudetto, Sir Perugia-Milano 3-1

  • Letto 142
  • È di Perugia gara 1 della serie di semifinale playoff contro Milano in un palasport incandescente. Dopo un primo parziale tutto di marca bianconera, è match tirato e combattuto con i Block Devils che la spuntano in quattro set con il servizio vincente conclusivo dell’opposto tunisino, Mvp della partita con 22 punti. La serie si sposta mercoledì a Milano per gara 2

     

    La Sir Susa Vim Perugia si aggiudica gara 1 di semifinale playoff contro l’Allianz Milano. I Block Devils in un PalaBarton gremito (4576 spettatori nel giorno di Pasqua) superano in quattro set la formazione di coach Piazza nel primo atto della serie che assegna un posto in finale.
    Dopo un primo parziale tutto di marca bianconera, il match diventa tirato e combattuto con le due formazioni a darsele, sportivamente parlando, di santa ragione. Perugia vince in volata il secondo set, Milano fa lo stesso nel terzo. Nella quarta frazione sul punto a punto finale è decisivo il servizio degli uomini di Angelo Lorenzetti con Russo prima e con Ben Tara che infila l’ace che fa esplodere il PalaBarton, un supporto costante e stupendo per i ragazzi in campo.
    Numeri del match molto equilibrati. Perugia fa un po’ meglio in battuta (9 ace contro 7) ed in attacco (57% contro 54%), Milano si fa preferire in ricezione (41% di positiva contro 33%).
    È Ben Tara l’Mvp di gara 1. L’opposto tunisino attacca con continuità ed efficacia chiudendo con 22 punti, 4 ace ed il 62% in attacco. Doppia cifra in casa Sir Susa Vim anche per Plotnytskyi (18 punti con 3 muri), 8 con l’80% in primo tempo e 3 muri per un ottimo Russo. Semeniuk chiude con 9 palloni vincenti, Giannelli e Colaci tengono sempre unito il gruppo anche nei momenti di difficoltà. Sono determinanti nel quarto parziale gli ingressi di Solè e di Leon (6 punti per il capitano bianconero con 2 ace).
    Perugia dunque fa suo il “primo set” di questa appassionante semifinale scudetto. La serie ora si sposta a Milano per gara 2 in programma mercoledì sera alle ore 20:30 all’Allianz Cloud.



    IL MATCH

    Formazione consueta per Lorenzetti. Grande equilibrio in avvio con Ben Tara e poi Semeniuk a segno con la parallela da posto quattro (6-4). Ace di Plotnytskyi (7-4). Muro vincente di Russo poi ace di Ben Tara (11-6). Ace anche di Loser (11-8). Perugia riparte con lo smash di Plotnytskyi (13-8). Ishikawa con la pipe (13-10). Fuori l’attacco del neo entrato Dirlic (16-11). Fuori il pallonetto di Ishikawa poi smash di Russo (21-13). Ace di Ben Tara (23-14). Ancorail tunisino, set point Perugia (24-15). Al terzo tentativo Plotnytskyi manda le squadre al cambio di campo (25-17).
    Avanti Milano nel secondo con l’ace di Reggers (2-4). Loser mantiene il gap (5-7). Il muro di Russo pareggia (7-7). Due di Plotnytskyi, Perugia avanti (10-8). Ace di Ben Tara (12-9). Servizio vincente di Kaziyski poi Ishikawa (13-13). Muro di Porro, Milano capovolge tutto (13-14). In rete la pipe di Kaziyski (15-14). Plotnytskyi con il contrattacco (17-15). Ace dell’ucraino (19-16). Semeniuk da posto quattro (21-18). L’attacco di Plotnytskyi vale il set point (24-21). Al terzo tentativo l’errore al servizio di Porro vale il raddoppio dei Block Devils (25-23).
    Buon avvio dei padroni di casa con Russo (muro e attacco) sugli scudi (4-1). Flavio per le vie centrali poi muro di Plotnytskyi (7-3). Ace di Kaziyski poi out Plotnytskyi (7-6). Si gioca punto a punto poi smash di Russo e poi muro di Plotnytskyi (13-9). Kaziyski non ci sta poi doppio ace di Loser (13-13). Si gioca punto a punto (17-17). Fuori Semeniuk, Milano avanti (18-19). Plotnytskyi sulle mani del muro (20-19). Invasione del muro bianconero (21-22). Fuori Plotnytskyi, set point Milano (22-24). Il muro di Vitelli accorcia (23-25).
    Si riparte con l’ace di Russo ed il contrattacco di Ben Tara (4-2). Fuori il tunisino e poi anche Semeniuk (4-5). Dentro Leon. Smash di Ben Tara poi colpo vincente di Plotnytskyi (11-9). Parità con il muro di Reggers (14-14). Fuori Plotnytskyi, Milano avanti (14-15). Ace di Leon poi muro di Plotnytskyi poi altro ace di Leon (18-15). Ishikawa accorcia, Vitelli pareggia (19-19). Ben Tara è il più lesto sotto rete (23-21). Leon da posto quattro, match point Perugia (24-22). Ace di Ben Tara, gara 1 è di Perugia!! (25-22).

    I COMMENTI

    Roberto Russo (Sir Susa Vim Perugia): “Sappiamo che playoff sono questi, sono rimaste quattro squadre tutte molto forti. Milano oggi ci ha dato del filo da torcere e lo farà anche nelle prossime gare. Siamo entrati in campo concentrati ed il gruppo è stato sempre unito, Seba e Leo (Solè e Leon, ndr) hanno fatto molto bene con i loro ingressi e questo è stato un fattore”.

    IL TABELLINO

    SIR SUSA VIM PERUGIA – ALLIANZ MILANO 3-1
    Parziali: 25-17, 25-23, 23-25, 25-22
    SIR SUSA VIM PERUGIA: Giannelli 1, Ben Tara 22, Flavio 2, Russo 8, Plotnytskyi 18, Semeniuk 9, Colaci (libero), Leon 6, Herrera, Held, Solè. N.e.: Ropret, Toscani (libero), Candellaro. All. Lorenzetti, vice all. Giaccardi.
    ALLIANZ MILANO: Porro 4, Reggers 13, Vitelli 9, Loser 8, Kaziyski 10, Ishikawa 10, Catania (libero), Dirlic, Zonta, Mergarejo 4, Piano. N.e.: Innocenzi, Colombo (libero), Starace. All. Piazza, vice all. Daldello.
    Arbitri: Andrea Pozzato – Marco Zavater

    LE CIFRE – PERUGIA: 21 b.s., 9 ace, 33% ric. pos., 17% ric. prf., 57% att., 6 muri. MILANO: 25 b.s., 7 ace, 41% ric. pos., 20% ric. prf., 54% att., 6 muri.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
    Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....
    Trevi, al via domani in Umbria una due giorni di convegno sul tema "La cooperazione internazionale come strumento di sviluppo". Notizie da entrambi i mondi - GORRS 2024-02-29 23:47:10
    […] Source link […]