Ripartiti i servizi educativi del Comune di Spoleto

  • Letto 764
  • Nell’anno scolastico 2022-2023 saranno 95 i bambini, tra vecchi e nuovi iscritti, che usufruiranno dei tre servizi pubblici

    Riaperti ieri, lunedì 5 settembre, i servizi educativi del Comune di Spoleto. Nell’anno scolastico 2022-2023 saranno 95 i bambini, tra vecchi e nuovi iscritti, che usufruiranno dei tre servizi pubblici. 22 sono iscritti al nido pubblico a gestione indiretta “Il Bruco”, 5 posti sono stati acquisiti dai nidi in convenzione con il Comune di Spoleto e 68 saranno i bambini e le bambine che frequenteranno i due nidi a gestione diretta “Il Girotondo” ed “Il Carillon”.

    Dopo gli anni difficili dovuti alle chiusure legate alla pandemia covid_19, che hanno messo in difficoltà le famiglie e hanno tolto ai bambini la possibilità di frequentare contesti diversi da quelli familiari, si torna ad una normalità educativa che permetterà di riprendere le sperimentazioni avviate nei precedenti anni e portare avanti le attività di outdoor education.

    Giovedì 1 e venerdì 2 settembre si sono tenute le riunioni di presentazione dei servizi con i genitori dei bambini che accedono per la prima volta ai nidi. Il loro ambientamento sarà svolto in piccoli gruppi per permettere a tutte le famiglie di poter usufruire del pieno servizio entro il mese di settembre . I gruppi di lavoro, in seguito alle linee ministeriali di indirizzo per la riapertura del servizi educativi, hanno rivisitato tutti gli spazi per garantire ai bambini gruppi stabili che permettano la socializzazione e la condivisione tra pari. Questo ha permesso rispetto allo scorso anno, di accogliere un maggior numero di bambini nella fascia pomeridiana.

    Nei prossimi mesi verranno inoltre attivati i corsi di formazione del personale educativo e il lavoro di supervisione a cura del gruppo di coordinamento pedagogico che provvederà a redigere anche un piano di attività da condividere con le famiglie.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....