Ospedale di Spoleto, importante donazione dell’Associazione “Giovanni Parenzi” al Pronto Soccorso e al servizio 118

  • Letto 520
  • Consegnate una barella scoop EXL e un estricatore XT

    Si è svolta ieri mattina, alla presenza della direttrice sanitaria dell’ospedale “San Matteo degli Infermi” di Spoleto dott.ssa Orietta Rossi e del direttore del Pronto Soccorso dott. Gian Luca Proietti Silvestri, una cerimonia per la consegna di una barella scoop EXL e di un estricatore XT, presidio medico progettato per soccorrere i pazienti in sicurezza e velocità, per il Pronto Soccorso e il servizio 118 di Spoleto generosamente donati dall’associazione di promozione sociale “Giovanni Parenzi”.


    “Questi presidi – spiega il primario del Pronto Soccorso – sono utilizzati per l’immobilizzazione ed il trasporto di pazienti traumatizzati e miglioreranno notevolmente la sicurezza del paziente, l’utilizzo da parte degli operatori sanitari ed anche il confort. In particolare questa barella radiotrasparente, oltre ad essere più comoda rispetto alle attuali, permette di effettuare radiografie senza spostare i pazienti, operazione che può causare disconfort e anche dolore nei gravi traumi”.

    L’associazione di promozione sociale “Giovanni Parenzi”, rappresentata dal presidente Piero Meduri e dal vicepresidente avv. Paolo Merini, con la consegna di questi presidi sanitari, conferma il suo impegno per opere di sostegno e solidarietà verso il presidio ospedaliero di Spoleto già manifestato in precedenti donazioni.


    “Rivolgiamo ai suoi rappresentanti e a tutti coloro che la sostengono – hanno affermato la dott.ssa Orietta Rossi e il dott. Gian Luca Silvestri – il nostro ringraziamento per l’attenzione prestata verso le necessità del presidio e per le ulteriori opere che già da ora si propongono di svolgere”.


    Anche il direttore generale della Usl Umbria 2 dott. Massimo De Fino ha voluto omaggiare e rendere merito, esprimendo la gratitudine e la riconoscenza della direzione strategica aziendale, all’iniziativa promossa dai rappresentanti e dai tanti volontari dell’associazione di promozione sociale “Giovanni Parenzi” che, “con questo ennesimo importante gesto di generosità, solidarietà e impegno collettivo – ha dichiarato il manager sanitario – confermano ancora una volta la loro vicinanza ai professionisti della salute supportando le attività di assistenza e di cura nei reparti della struttura ospedaliera di Spoleto”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2023-01-28 11:29:13
    De Luca ok! Ma a Spoleto fanno un altro mestiere .STAVOLTA VE LO DICIAMO DIRETTAMENTE. Solo i fatti dicono chi.....
    Aurelio Fabiani 2023-01-20 22:16:38
    Un comunicato demenziale, di un campanilismo dell'immagine miope di chi vede uffici là dove noi vediamo servizi per i cittadini......
    Casa Rossa Spoleto 2023-01-08 09:27:58
    La parte che svolge Grifoni non ci piace. Un comunicato vuoto di obiettivi, con qualche "anatema", volto a sottrarre alla.....
    giotarzan 2022-12-24 15:05:16
    questo "signore" è 10 volte o forse più che viene denunciato, furti, aggressioni, foglio di via obbligatorio e chi più.....
    Massimo 2022-12-23 12:45:07
    In verità le promesse le hanno fatte a colaiacovo no ai lavoratori vergogna, come la protasi si vanta di essere.....