Presenze record alla Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto

  • Letto 322
  • Davide Santandrea è il visitatore n. 50.000 

    Presenze record alla Rocca Albornoz – Museo Nazionale del Ducato di Spoleto che prima della fine dell’anno supera 50.000 visitatori. Si chiama Davide Santandrea e viene da Roma il fortunato turista che si è aggiudicato Stemmi dipinti e scolpiti dal XIV al XIX secolo, il primo volume de “I Quaderni della Rocca”, una collana dedicata ai visitatori che vogliono guardare al fortilizio albornoziano e al Museo con fare attento e consapevole. In omaggio anche una tote bag con il logo della Rocca.
    Grazie a questo nuovo primato l’imponente fortezza, centro culturale di risonanza regionale e nazionale, si conferma il principale attrattore di Spoleto e traino del sistema di rete rappresentato dalla Spoleto Card. Un obiettivo raggiunto grazie ai numerosi turisti italiani e stranieri, ma anche grazie agli spoletini che sono saliti sul Colle Sant’Elia in occasione dei numerosi eventi che l’hanno animato: dai concerti della stagione estiva, agli appuntamenti di “Mezz’ora dopo la chiusura” e alla didattica per le scuole.

    Piena soddisfazione per il risultato ha espresso la direttrice Paola Mercurelli Salari, che ha dichiarato: “Questo traguardo è frutto del lavoro di quanti quotidianamente vivono la Rocca: personale tecnico, assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza, addetti del concessionario Sistema Museo. Tutti con passione si dedicano alla promozione, alla valorizzazione e alla tutela del monumento e delle collezioni che ospita. Stiamo lavorando per preparare la Rocca a nuove sfide che consentiranno al complesso di ampliare ancora i suoi pubblici”.
    In calendario una serie di eventi pensati per le festività natalizie: Martedì 26 dicembre e 2 gennaio- ore 11.00 – Storie di dame e cavalieri
    Venerdì 12 gennaio – ore 17.00 – Mezz’ora dopo la chiusura: San Ponziano e altri decollati
    Tel: 0743.224952
    Mail: museoducatospoleto@sistemamuseo.it

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....