Luca Marinelli incontra il pubblico del Festival dei Due Mondi. L’attore è a Spoleto per dirigere Una relazione per un’Accademia

  • Letto 433
  • A Spoleto già da questa settimana per le prove di Una relazione per un’Accademia, il pluripremiato attore italiano Luca Marinelli ha deciso di incontrare il pubblico e la stampa lunedì 27 maggio alle ore 20 al Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi (ingresso gratuito su esibizione del biglietto), per presentare lo spettacolo che durante l’ultima edizione del Festival ha segnato il suo debutto alla regia e che sarà l’anteprima della prossima edizione.

    I biglietti gratuiti per assistere alla presentazione del 27 maggio sono disponibili sul sito www.festivaldispoleto.com oppure presso il Festival Box Office di Spoleto, via Saffi 12 (aperto tutti i giorni con orario 10-13 e 15-18).

    In scena al Teatro Caio Melisso Spazio Carla Fendi per quattro recite da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno, Una relazione per un’Accademia è la trasposizione teatrale del celebre racconto di Franz Kafka del 1917, e vede ancora una volta protagonista un magnetico Fabian Jung. Rot Peter è il nome della scimmia a cui Kafka dà voce nel 1917 con un racconto breve: Peter viene catturato e, durante la prigionia, capisce che può imitare molto bene gli uomini e garantirsi la libertà. Dopo cinque anni gli antropologi si ritrovano ad ascoltare una scimmia trasformatasi in relatore accademico. Una relazione per un’Accademia affronta in termini grotteschi la condizione di chi è costretto a vivere un’esistenza che non gli appartiene pur di conformarsi ai dettami della società e ricavarne una forma di libertà.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....