Laudesi Umbri e Corale Porziuncola a Roma con e per Miserachs

  • Letto 1466
  •  

    BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETO

    Sabato 17 novembre 2018 alle ore 19,15, nella Chiesa di San Gregorio VII

    Un Concerto di Musica Corale, eseguito nella città eterna dai Laudesi Umbri di Spoleto e dalla Corale Porziuncola di Assisi, celebrerà solennemente i 75 anni del Maestro Valentino Miserachs Grau, Preside emerito del Pontificio Istituto di Musica Sacra, Direttore della Cappella Liberiana, compositore, organista e direttore di Coro.
    Erede della gloriosa Scuola Romana, che ebbe in Giovanni Pierluigi da Palestrina l’astro più fulgente, Miserachs si può considerare uno dei più grandi compositori ed esecutori viventi nel panorama della Musica Sacra e Liturgica. Autore di Messe, mottetti, oratori, è altresì conosciuto per il suo impegno umile, serio e convinto nella produzione di composizioni per la Liturgia non solo polifoniche, ma anche per voce di popolo, applicando così mirabilmente i dettami del Concilio Vaticano II, ove si richiede che anche questi, a tempo debito e per le parti che gli spettano, possa partecipare più consapevolmente al Canto sacro.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    L’amicizia e la collaborazione tra Miserachs e le due Corali dei Frati Minori di Assisi si intensificò specialmente negli anni 2006-2013, quando il comune direttore, il compianto P. Antonio Giannoni, che già da tempo apprezzava ed eseguiva di buon grado le musiche del compositore romano, gli commissionò partiture d’occasione, tra le quali spiccano i brani per il Transito di San Francesco e la Preghiera semplice: quest’ultima, composta ed eseguita in occasione della seconda visita in Assisi di Papa Benedetto XVI, il 27 ottobre 2011.
    Il Concerto, che si pone in continuità con i due eventi già realizzati a Spoleto e ad Assisi in giugno u.s., sarà eseguito SABATO 17 NOVEMBRE 2018 alle ore 19,15, nella Chiesa di SAN GREGORIO VII in Roma (all’inizio dell’omonima Via, Zona Vaticano), ed è ad ingresso libero.
    Le due Corali, preparate dai rispettivi maestri, i francescani P. Matteo Ferraldeschi e P. Maurizio Verde, (entrambi allievi di Miserachs presso il prestigioso Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma), eseguiranno brani tratti dalla vasta produzione sacra di Miserachs, saranno diretti dal medesimo festeggiato Maestro e accompagnati all’organo dal brillante musicista spoletino Angelo Silvio Rosati.
    Una serata d’eccezione, dunque, ove le due corali, oltre a dar prova della loro arte canora, porteranno nella città eterna il nome delle nostre città francescane di Assisi e di Spoleto.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....