L’arte di Patrizia Dalla Valle incoronata a Spoleto

  • Letto 300
  • Non poteva esserci uno scenario migliore per celebrare ed incoronare l’arte di Patrizia Dalla Valle che esporrà le sue opere simbolo a Spoleto fino al 27 giugno e poi successivamente alla prestigiosa Sala Orafi di via saffi. La mostra in oggetto in via della salara vecchia 21 fino al 27 giugno verrà spiegata insieme ai cataloghi ragionati della artista sabato 25 alle ore 17 dal professore e critico Enzo dall’Ara. Saranno presenti Luca Filipponi presidente del Menotti art festival Spoleto, Paola Biadetti direttore dello Spoleto Meeting art, Lorenza Altamore scultrice ed artista. Durante la presentazione si svolgeranno delle performance artistiche e musicali da parte di Adelaide Parolini e Emanuela Mari. Luca Filipponi e Patrizia Dalla Valle ( in foto) sono molto soddisfatti e stanno programmando a Spoleto importanti attività:” Un luogo medievale come questo, in uno scenario come quello del festival dei Due Mondi sono elementi che esaltano l’arte di Patrizia Dalle Valle in quanto è un’arte innovativa e contemporanea che si ispira al passato.”

    Alla presentazione porterà un saluto l’assessore al Marketing e territorio del Comune di Spoleto Giovanni Angelini Paroli.

     

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    giotarzan 2022-07-30 18:32:22
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    giotarzan 2022-07-30 18:29:42
    Egregio assessore, la invito a visitare i due seggi siti in Cortaccione e dirmi se ritiene che ci siano gli.....
    Manuele Fiori 2022-07-07 18:07:34
    Finalmente un volto nuovo e persone serie al comando. Tanti auguri a tutti!
    Aurelio Fabiani 2022-07-07 10:27:07
    Sono d'accordo con Sergio Granelli. Se la Tesei e soci hanno dato il colpo più duro, quasi mortale, non si.....
    Sergio Granelli 2022-07-06 21:35:44
    Pero' dobbiamo essere onesti fino in fondo. Ricordiamoci anche della governatrice Lorenzetti e di tutti quelli che gli hanno consentito.....