Il CAI di Spoleto organizza un Corso di Arrampicata Libera AL1

  • Letto 1109
  •  Tutte le informazioni 

    Conoscere, attraverso lezioni teoriche e pratiche, le nozioni necessarie per svolgere in sicurezza l’attività di arrampicata. Punta a questo il corso promosso dalla Sezione di Spoleto di Club Alpino Italiano in collaborazione con la Scuola Sezionale di Arrampicata Libera “Monteluco” che invita tutti i Soci CAI, dai 16 anni in su, anche senza esperienza, a partecipare al Corso di Arrampicata Libera AL1 su monotiri, fornendo in uso gratuito, per l’intera durata, parte del materiale necessario.

    Il corso base prenderà il via venerdì 22 aprile e andrà avanti fino a domenica 29 maggio. Le richieste di iscrizione, da un minimo di 6 e fino a un massimo 16 partecipanti, dovranno pervenire tramite compilazione e invio del modulo di adesione reperibile a questo link: https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSflAcZATtHxJKHTY15ebc5q3QqJ58dfa2t6X_7v-5vt6RrLug/closedform dalle 21 di lunedì 11 aprile alle 21 di mercoledì 13 aprile.

    L’ammissione al corso seguirà il criterio cronologico di compilazione delle domande. Sarà, comunque, garantita precedenza ai soci già iscritti al CAI. La quota di iscrizione è di 200 euro e comprende anche l’assicurazione infortuni degli allievi, l’uso del materiale collettivo ed eventuali dispense. Ogni allievo dovrà essere dotato del proprio materiale, che dovrà essere omologato ed in ottimo stato d’uso.

    Si inizia venerdì 22 aprile alle 21, nella sede sociale di Piazzale Polvani, con una prima lezione teorica per presentare il corso e distribuire materiale ed equipaggiamento. La settimana successiva, venerdì 29 aprile, sempre alle 21 e sempre presso la sede sociale, l’incontro organizzato dal CAI e Bidecalogo sarà dedicato ai pericoli oggettivi e soggettivi. Appresi i primi rudimenti, domenica 1° maggio alle 9.30 l’appuntamento alla Palestra Indoor “Il Muro” di Spello.

    Qui avrà luogo la prima esercitazione pratica per mettere in atto i concetti teorici di equilibrio e movimento, ma anche progressione fondamentale, utilizzo della corda, imbragatura e nodi principali. Venerdì 6 maggio alle 21, di nuovo in sede per una lezione teorica dedicata alla catena di sicurezza, alla chiamata d’emergenza e al primo soccorso. Uscita in falesia, domenica 8 maggio, a partire dalle 9, per un’esercitazione pratica sulle progressioni in top-rope su un terreno facile.

    La tecnica di parata della caduta e le sue problematiche, ma anche i metodi di assicurazione e l’uso, tutt’altro che scontato, dei freni saranno al centro degli esercizi. L’appuntamento precederà quella di venerdì 13 maggio – sempre in sede, sempre alle 21 – per conoscere meglio le scale di difficoltà e leggere una guida di arrampicata, con interessanti elementi di geologia. Tornerà tutto utile nella doppia uscita in falesia di sabato 14 e domenica 15 maggio.

    In programma, oltre agli esercizi sulle progressioni in top-rope su terreno facile, quella che è nota come Manovra Petzl di calata con anello chiuso e calata su sosta poco affidabile, con possibilità di pernotto presso il Rifugio “Casale del Piano” a Sant’Anatolia di Narco. Venerdì 20 maggio, alle 21 nuova lezione teorica in sede e focus sull’allenamento tecnico e della forza-resistenza, la traumatologia, l’alimentazione nell’arrampicata e l’etica in arrampicata.

    Domenica 22 maggio, eventuale lezione di recupero in falesia. A fine maggio, la tre giorni in una località che sarà comunicata in seguito. L’esercitazione pratica prevede la progressione a triangolo con bilanciamento interno/esterno ed eventuali esercizi propedeutici, esercizi sulle progressione a triangolo con bilanciamento interno/esterno in top-rope, tecniche di assicurazione sui monotiri al primo di cordata e progressione da primo di cordata su monotiri. Sabato 28 maggio, alle 18, storia dell’arrampicata e alle 20, la cena di chiusura del corso con la consegna degli attestati.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....