“Cantiamo la speranza”: concerto promosso dalla Caritas a favore delle persone in difficoltà

  • Letto 843
  • Giovedì 15 settembre, ore 21, oratorio “Don Bosco” San Venanzo

    Giovedì 15 settembre 2022 alle ore 21.00 presso la palestra dell’Oratorio di S. Venanzo di Spoleto si terrà il concerto “Cantiamo la speranza” con don Giosy Cento e Luca Michelsanti a favore delle persone in difficoltà. L’ingresso è ad offerta.

    «Abbiamo pensato a questo momento di musica – dice il direttore della Caritas diocesana don Edoardo Rossi – per implementare, attraverso la generosità di chi vorrà partecipare, il fondo della Caritas per le persone in difficoltà. E in questo particolare tempo, segnato dall’aumento delle spese per l’energia elettrica e il gas, le richieste di aiuto soprattutto di famiglie e pensionati sono aumentate. E come comunità cristiana non possiamo e non vogliamo voltarci dall’altra parte. Sono certo che ancora una volta la nostra gente, che fin da ora ringrazio, sarà sensibile a questo appello della Caritas, perché anche nei momenti più bui siamo invitati a “Cantare la speranza”».

    Don Giosy Cento, 76 anni, è un presbitero della diocesi di Viterbo, noto per le sue canzoni nella scia della musica leggera cristiana: ha realizzato oltre 900 brani e più di 3000 concerti.

     

    Luca Michelsanti, 32 anni, è di Gualdo Cattaneo, è un cantante e flautista, e ad ottobre inizierà l’anno propedeutico al Seminario regionale di Assisi per la diocesi di Spoleto-Norcia

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo neri 2024-07-06 09:48:20
    La trave nel....l'occhio altrui è sempre una pagliuzza.
    Aurelio Fabiani 2024-07-04 18:04:00
    Chiunque incontri la Tesei e non rivendichi la riapertura immediata di tutti i reparti del San Matteo chiusi nel 2020,.....
    Carlo neri 2024-06-30 17:36:48
    Bocci senza lo sponsor Comune di Spoleto/PD farebbe la fame.
    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....