Al via i lavori di rifacimento della segnaletica orizzontale e degli attraversamenti pedonali

  • Letto 300
  • Lisci: “Necessità di migliorare la sicurezza stradale, soprattutto in quelle aree dove c’è un’importante presenza sia di auto che di pedoni”

    Sono iniziati questa settimana gli interventi di rifacimento della segnaletica orizzontale. Si tratta di un’attività che il Comune di Spoleto sta realizzando per migliorare la sicurezza stradale, specialmente per quanto riguarda gli attraversamenti pedonali che si trovano in prossimità delle scuole.

    Lunedì la ditta Segnal System srl ha effettuato i lavori in viale Martiri della Resistenza e da ieri, martedì 19 settembre, fino a sabato 23 interverrà in viale Guglielmo Marconi, dalla rotatoria all’intersezione con Via Arpago Ricci, via Arpago Ricci, via Visso (tratto compreso tra le due rotatorie), via Pasquale Laureti (tratto compreso tra Via Ricci e Via Visso), via Carlo Alberto dalla Chiesa, via Pietro Conti e rotatoria antistante la scuola di Villa Redenta, via Nursina, via Loreto e via San Paolo (fermata bus).

    Durante i lavori, ossia dalle ore 8.00 alle 17.00, la circolazione veicolare in queste vie avverrà tramite restringimento delle corsie di marcia per la presenza del cantiere stradale.

    Dalla prossima settimana gli interventi di rifacimento della segnaletica orizzontale e degli attraversamenti pedonali, che sono stati aggiudicati per una spesa complessiva di circa € 36.000,00, con la possibilità di ampliare il contratto fino ad un massimo di € 50.000,00, interesseranno viale Giacomo Matteotti, Piazza della Vittoria (davanti fermata bus), Largo dei Tigli e via del Tessinello, via Flaminia (rifacimento della segnaletica nel tratto tra l’intersezione con via delle Lettere e l’attraversamento in prossimità di via Cacciatori delle Alpi), via delle Monterozze, via XVII Settembre, via di Piazza d’Armi (in corrispondenza dell’entrata della Piscina comunale “F. Pallucchi”) e il parcheggio antistante la Stazione ferroviaria.

    Da contratto i lavori dovranno concludersi entro massimo sessanta giorni.

    Abbiamo la necessità di migliorare la sicurezza stradale, soprattutto in quelle aree dove c’è un’importante presenza sia di auto che di pedoni – ha spiegato il vicesindaco Stefano Lisci, che ha anche la delega alla vigilanza e sicurezza della Città e del territorioCon l’inizio del nuovo anno scolastico ci siamo concentrati principalmente sugli attraversamenti pedonali vicini ai plessi scolastici e, più in generale, su quelle zone dove registriamo un maggiore afflusso di veicoli e persone. Ovviamente ringrazio la Comandante della Polizia Locale, Alessandra Pirro, che insieme al Dipartimento dei lavori pubblici ha lavorato affinché questo piano di interventi potesse essere realizzato”.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Aurelio Fabiani 2024-02-07 08:55:12
    Il PD il nulla, sicuramente troppo, troppo poco,tardi e male e con strani mal di pancia. La Destra il tutto,.....
    Aurelio Fabiani 2024-02-02 20:14:13
    LA TESEI DI NASCOSTO VIENE ALL' OSPEDALE PER NON FARSI MALE. All' oscuro di tutti una volta arrivavano i ladri......
    Aurelio Fabiani 2024-02-01 12:32:14
    BASTA CON QUESTO RIMPALLO DI RESPONSABILITÀ. LA LOTTA DEVE ESSERE PER GARANTIRE A OGNI TERRITORIO E A OGNI OSPEDALE DELLA.....
    AURELIO fABIANI 2024-01-19 18:15:42
    ABBIATE LA DECENZA DI FARE SILENZIO! Voi Governo del: " MI FACCIO GARANTE CHE TUTTO TORNERA' COME PRIMA, TUTTI I.....
    Aurelio Fabiani 2024-01-10 16:26:17
    Meglio tardi che mai. IERI I COMITATI SI SONO CONFRONTATI COL SINDACO. ADESSO VEDIAMO CHI VIENE A PERUGIA A CANTARLE.....