Al via  “Green Summer Camp”, i centri estivi comunali anche per bambini da 0 a 3 anni

Da oggi sono aperte le iscrizioni. Il termine per la presentazione è venerdì 10 luglio

Da lunedì 6 luglio parte il  “Green Summer Camp”, i centri estivi comunali anche per bambini da 0 a 3 anni.

Pensati prioritariamente per i bambini già iscritti presso gli asili nido comunali (i centri estivi si terranno presso le sedi dei nidi “Il Girotondo” in via Martiri della Resistenza e “Il Bruco” a San Giacomo in via Olimpia), prevedono comunque la riserva di un posto in ciascun gruppo per i bambini iscritti presso gli altri asili nido del territorio.

I centri accoglieranno i bambini dal lunedì al venerdì, dalle ore 7.30 alle ore 13.30, senza servizio del pranzo ma con una salutare merenda a metà mattina. I genitori potranno scegliere due settimane consecutive con possibilità di proroga in caso di posti disponibili nelle settimane successive.

Ogni gruppo avrà a sua disposizione personale qualificato e spazi appositi, come stabilito nelle linee guida dell’allegato 8 del DPCM del 11/06/2020. Verranno inoltre organizzate attività da svolgere all’esterno, in quanto le due strutture godono di ampi spazi da dedicare all’outdoor education.

In questo particolare momento – ha dichiarato il vicesindaco e assessore ai servizi sociali Beatrice Montioni – intende sostenere le famiglie e riprendere la cura dei bambini, per permettere loro di riavere degli spazi di socializzazione e di gioco. Il progetto vuole anche essere un primo momento di ricerca/ azione utile per restituire luoghi di sicurezza anche per i più piccoli, e per mettere in campo buone pratiche educative per la prossima riapertura dei servizi. Riteniamo che questo possa essere anche un messaggio di impegno per il futuro, in cui le esigenze dei più piccoli dovranno essere garantite”.

Le iscrizioni dovranno inviate all’ufficio Servizi educativi per l’infanzia, servizi scolastici e sostegno alla genitorialità scrivendo, entro il 10 luglio 2020, all’indirizzo email primainfanzia@comune.spoleto.pg.it; saranno accolte in ordine di arrivo ma sarà data priorità ai bambini appartenenti a nuclei familiari in cui entrambi genitori, o l’unico genitore se trattasi di nucleo monofamiliare, lavorano.

 

Share

Related Post

Related Blogpost

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commentiultimi pubblicati

Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....
Aurelio Fabiani 2024-03-11 09:58:47
Avete già firmato il 22 ottobre 2020, con la chiusura dell' Ospedale San Matteo. Ci basta quella per conoscere gli.....
Trevi, al via domani in Umbria una due giorni di convegno sul tema "La cooperazione internazionale come strumento di sviluppo". Notizie da entrambi i mondi - GORRS 2024-02-29 23:47:10
[…] Source link […]