Al via il ‘Centro di Qualificazione’ per il settore giovanile della Monini Marconi

  • Letto 1245
  • Non si ferma neanche d’estate il percorso di crescita delle giovani leve della Monini volley, neo promossa in A2. Visto il grande successo registrato lo scorso anno si rinnova l’appuntamento con il ‘Centro di Qualificazione’ presso il Beach Volley Club di Terraia nei mesi di giugno e luglio per il settore giovanile maschile e femminile.

    Si è svolto nei giorni scorsi, con grande successo, il primo incontro informativo dedicato a tutti i ragazzi interessati e alle loro famiglie, nel corso del quale i responsabili hanno illustrato gli obiettivi e le modalità di svolgimento del corso estivo, rivolto a tutti i nati dal 2006 al 1998.BANNER-DUE-MONDISotto la guida dei tecnici Niccolò Lattanzi (tecnico federale e allenatore di beach volley), Riccardo Provvedi (tecnico della A2) e Francesco Tardioli (coach della Serie C femminile), i giovani tesserati della Monini volley avranno l’opportunità di migliorare e crescere immersi in uno splendido scenario naturale come quello offerto dal Beach Volley Club presso l’Agrileisuretime, seguendo, aspetto tutt’altro che secondario, le regole di un’alimentazione sana e genuina.

    Davvero una ghiotta opportunità per i giovanissimi che vorranno trascorrere l’estate all’insegna dello sport in un contesto educativo e altamente formativo. Merito, ancora una volta, della grande attenzione che il main sponsor Monini e la presidentessa Vincenza Mari riservano da sempre agli aspetti sociali ed educativi dello sport.

    La durata del corso sarà di 2 mesi con 2 allenamenti settimanali di 1 ora e mezzo più mezz’ora di defaticamento e relax in piscina. Gli allenamenti saranno tenuti dai tecnici della Monini sia per il settore femminile che per quello maschile. Chiunque fosse interessato può contattare il proprio allenatore o direttamente la struttura. Info e prenotazioni 3288595516

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....