A.Se., interviene il Partito Democratico

  • Letto 468
  • “Urgente procedere alla riorganizzazione della società”

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Riorganizzazione ASE: il Pd di Spoleto sottolinea che è giunto il momento di cambiare il global service, tarato sulla realtà del 2003, prorogato per 20 anni e non più rispondente alle esigenze del territorio. Oggi è tempo di
    determinare quali servizi restano in capo all’Ase, anche in considerazione delle notevoli professionalità maturate in anni di onorato lavoro, e quali devono essere esternalizzate.
    Dal 2003 minori risorse, personale dimezzato, costi delle materie prime lievitati e autoparco obsoleto stanno creando inefficienze e ritardi nelle manutenzioni.
     
     
    È quindi urgente procedere alla riorganizzazione della società.
    Un’operazione che implica per il Comune di Spoleto impegni contrattuali che obbligano ad una profonda riflessione prima di essere sottoscritti in toto. Infine
    sulla ventilata possibilità di affidare a terzi la riqualificazione della pubblica illuminazione il pd si augura che ad Ase rimanga la manutenzione per non perdere il patrimonio di competenza professionalita e conoscenza della rete d’illuminazione pubblica che la partecipata del Comune ha acquisito in 20 anni di attività manutentiva in questo servizio con manifestato gradimento da parte dell’utenza finale che ne riconosce l’altissimo livello per efficienza e rapidità d’intervento.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Carlo Neri 2024-04-23 07:23:14
    Liberazione da cosa? da chi? dallo "straniero" per cui è stato combattuto il Risorgimento e la prima guerra mondiale? In.....
    Alex 2024-04-20 21:19:21
    Dovreste invece ringraziare chi nell'aministrazione comunale si è attivato per rendere concreto questo strumento di partecipazione del quale se n'è.....
    Aurelio Fabiani 2024-04-05 21:43:38
    Delle vostre sceneggiate non ce ne frega niente. Ce lo ridate l' ospedale o no!
    Aurelio Fabiani 2024-03-30 00:34:34
    I cerotti non nascondono le amputazioni, neanche i campagna elettorale. La città di Spoleto vuole il ripristino di tutti reparti.....
    Aurelio Fabiani 2024-03-19 21:39:22
    TESEI E IL GOVERNO REGIONALE DI LEGA, FORZA ITALIA, FRATELLI D'ITALIA STANNO PER CONCLUDERE L' OPERA DI CANCELLAZIONE DEL SAN.....