Dopo il voto, Candiani (Lega): ” l’Umbria ha scelto la voce del popolo “

  • Letto 1814
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETOIn Umbria la Lega si conferma prima forza di centro destra e sfiora il 21% con una media superiore a quella nazionale. Ad analizzare il voto, il Sen. Stefano Candiani, Segretario Lega Umbria: “I risultati ottenuti dalla Lega in Umbria, feudo rosso da oltre 50 anni parlano chiaro: gli umbri hanno deciso di voltare pagina dopo avere subìto la politica di Renzi e del Governo Pd che ha preferito le banche ai risparmiatori, che ha aumentato la busta paga ai detenuti, ma che per le forze dell’ordine non trova divise o soldi, per pagare gli straordinari. Con queste votazioni, l’Umbria ha scelto la voce del  popolo premiando la Lega con oltre il 20%  sia alla Camera con Virginio Caparvi e al Senato Luca Briziarelli. E poi c’e il risultato straordinario ottenuto nella sfida dei collegi uninominali, con Riccardo Augusto Marchetti e Donatella Tesei che  hanno stravinto con il 37% staccando il PD di quasi 10 punti.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Nella notte del 4 Marzo gli umbri hanno voluto girare pagina e hanno scritto la parola fine al renzismo ma è anche un avviso di sfratto anche alla Governatrice Marini, bocciata senza appello. Se oggi siamo qui a registrare il trionfo della Lega -continua Candiani –  lo dobbiamo all’encomiabile lavoro portato avanti dai tantissimi sostenitori che hanno animato la campagna elettorale nei vari territori: ovunque, in Umbria, la Lega è il partito leader del centrodestra, con percentuali dal 20 al 27%. Risultati fino a poco tempo fa difficili da ipotizzare che sono il frutto di un serio impegno a tutti i livelli, dai comuni alla Regione con i consiglieri Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini.

    Dati alla mano ricordo che, rispetto alle elezioni regionali del 2015 ,la Lega è cresciuta di oltre il 5% mentre se confrontata con le politiche del 2013, si registra un +19%. Ad oggi, posso dire con orgoglio che, la scelta della Lega di scommettere su amministratori, uomini di esperienza e di territorio si è rivelata vincente. Il primo tempo delle regionali si è appena giocato e il Pd è stato messo in panchina con la secca sconfitta di tre parlamentari uscenti e del segretario regionale Pd.
    Abbiamo ottenuto una grande fiducia dagli Italiani, e ci impegniamo, con orgoglio, a meritarla giorno per giorno con la promessa di cambiare le cose, in Italia e in Umbria!”

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    One Comment For "Dopo il voto, Candiani (Lega): ” l’Umbria ha scelto la voce del popolo “"

    1. Marzo 10, 2018

      Grazie a te non rimpiangiamo Salah

      Rispondi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    carlo 2021-04-10 17:38:23
    Me sta bene tutto, ma tocca esse 'mbriachi o camminare con la testa tra le nuvole. meglio che se ne.....
    Le ceneri di Gramsci 2021-04-05 14:08:06
    La lettura del comunicato del PD rappresenta, per chi fosse un vecchio simpatizzante, un vero insulto alla tradizione di un.....
    Zorro 2021-04-03 10:46:44
    Questi sono i cosiddetti civici volontari...o meglio i dott.vinavil....che vergogna solidarietà al dott marco trippetti!
    Zorro 2021-03-15 06:31:51
    Si infatti si potrebbero prendere ad esempio gli amministratori 5 stelle o meglio da dimenticare a partire da roma.....e questione.....
    marco marcucci 2021-03-11 08:07:54
    Bravo Luca