Vicenda Novelli, l’intervento dell’Amministrazione Comunale

  • Letto 1294
  • BANNER-DUE-MONDI-NEWS-SPOLETORiceviamo e pubblichiamo integralmente:

    Le notizie apparse sugli organi di stampa in relazione al procedimento penale avviato dalla Procura di Castrovillari contro Saverio Greco per l’ipotesi di bancarotta fraudolenta destano particolare allarme. L’allarme non è purtroppo solo provocato dalle presunte condotte che vengono addebitate agli acquirenti del Gruppo Novelli ma anche dalle circostanze che sarebbero emerse circa i fatti che hanno preceduto e consentito quella vendita. In sede di convocazione avanti al MISE l’opzione di cessione al Gruppo Greco fu infatti prospettata come la migliore scelta possibile che poteva essere effettuata in quel momento così come veniva suggerito dagli amministratori dell’epoca del Gruppo Novelli.

    [wp_bannerize group=”Articoli-600×150″ random=”2″ limit=”1″]

    Oggi dobbiamo prendere atto che quegli stessi amministratori non solo non avrebbero rispettato il piano di concordato approvato dal Tribunale di Terni ma avrebbero addirittura raddoppiato il debito esistente. Occorrerà dunque verificare come sia stato possibile che tutto questo sia potuto accadere nell’ambito di una procedura che doveva essere controllata dagli organi del concordato e come sia stato possibile che questa situazione non sia stata adeguatamente rappresentata ai soggetti istituzionali che venivano convocati al tavolo del MISE per condividere scelte attestate come le migliori possibili. Non pare peraltro che adeguata informazione sia stata offerta ad alcuno a partire dai lavoratori che in buona fede manifestavano per spingere verso una scelta che gli veniva prospettata come salvifica e che oggi subiscono sulla propria pelle questo difetto di informazione.

    Il complesso delle circostanze che stanno purtroppo solo oggi emergendo appare grave e ci auguriamo che quanto meno possano essere accertate le responsabilità che hanno condotto a tutto questo. Il Comune di Spoleto per quello che sarà necessario farà la sua parte anche per evitare che fatti cosi gravi non abbiano più il verificarsi.

    Share

    Related Post

    Related Blogpost

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Commentiultimi pubblicati

    Michele Zicavo 2022-11-30 10:07:50
    Ringrazio tutta la Redazione per l'attenzione e la sensibilità dimostrata nei confronti di questi meravigliosi ragazzi e del progetto "Calcio.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-28 21:38:55
    Ben arrivati. Il treno della protesta è partito 55 giorni fa. Comunque vediamo che volete fare.
    Aurelio Fabiani 2022-11-23 10:23:54
    INTITOLARE UNA STRADA A GINO STRADA. OTTIMA PROPOSTA. MA SE POI FAI LA STRADA OPPOSTA, QUESTA PROPOSTA NON E' UNA.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-16 20:52:40
    Vigilare sul previsto? Hanno già fatto. Chiuso il punto nascite. A chi tiene in mano le chiavi del city forum.....
    Aurelio Fabiani 2022-11-08 06:56:41
    Hanno anche il coraggio di parlare!